24 maggio 2017

Su Facebook non c’è spazio per l’odio

di Daniela Zanuso

Pare proprio che il Ceo di Facebook Mark Zuckerberg manterrà la promessa. Lui stesso ha dichiarato giorni fa, che ha deciso di potenziare l’organico nella divisione Community Operations,  addetta al Safety Check, che si

La felicità vuole essere vissuta

A quattro anni di distanza dal terremoto che ha distrutto Borgo Propizio e sconvolto la vita dei suoi abitanti, la ricostruzione è terminata e il paese è tornato ad essere vivo come e più di prima, grazie all’abile guida del sindaco Felice Rondinella. Le attività commerciali hanno riaperto, e a quelle già esistenti se ne sono aggiunte di nuove, come la raffinata boutique Amandissima, che cura l’abbigliamento delle signore più eleganti del posto.

Storie parallele

di Francesca Radaelli

Da una parte il centro di accoglienza straordinaria di Camparada. Dall’altra la scuola media Don Milani di Lesmo. Siamo nel cuore della Brianza e a separare i due luoghi non ci sono nemmeno tre chilometri di strada. Cammini

Addio classe operaia e sempre più diseguaglianze

di Daniela Zanuso

E’ sparita la classe operaia e anche la piccola borghesia è difficilmente individuabile in un panorama in cui le diseguaglianze sono in continuo aumento. La perdita del senso di appartenenza a una certa classe sociale è più forte proprio in questi due gruppi in via di estinzione.  E’ il rapporto annuale Istat 2017 che evidenzia la disgregazione dei gruppi tradizionali ma anche un Paese che

Serie A basket in carrozzina: domenica finale di scudetto

Domenica 21 maggio alle 18 presso il Palazzetto dello Sport di Desio si disputerà il secondo capitolo della serie di Finale Scudetto del campionato di Serie A di basket in carrozzina, stagione 2016/2017: i campioni d’Italia in carica della UnipolSai Briantea 84 Cantù hanno la possibilità, con una vittoria, di fregiarsi del tricolore per il secondo anno consecutivo, dopo il successo di sabato scorso in gara 1 in Sardegna (64 a 61).

Milano, una città che suona

Piano City a Milano dal19 al 21 maggio 2017

La sfida di Piano City Milano 2017 è quella di assomigliare sempre di più alla sua città. Milano ha il ritmo traboccante della grande metropoli europea, elettrizzante e creativa, polo pulsante di ogni cambiamento, capitale dell’evoluzione culturale forte della sua vocazione all’apertura e all’integrazione. Per tre giorni la città trova nelle note di centinaia di pianoforti la sua colonna sonora.

Ooho ball, la pallina che sostituisce la bottiglia

di Daniela Zanuso

Palline di gelatina piene d’acqua o di altre bevande, biodegradabili e commestibili, che in bocca  si rompono rilasciando la bevanda contenuta. È un’invenzione che potrebbe sostituire completamente le bottiglie di plastica e diminuire notevolmente l’inquinamento ambientale.

20 maggio senza muri

‘Insieme senza muri’.  Sabato 20 maggio le strade di Milano saranno attraversate da un popolo in marcia per una società aperta, fondata sull’incontro, la convivenza, l’integrazione. Una marcia per l’accoglienza e per la speranza, per chiedere un futuro senza barriere, che – in un tempo attraversato dal fenomeno delle migrazioni – sappia mettere al centro il valore della persona, senza discriminazioni e nel rispetto delle differenze culturali ed etniche.