A Lissone arrivano i bigliettini della gentilezza

di Francesca Radaelli

Un po’ di gentilezza in pillole. È quanto si sono visti consegnare, lo scorso sabato pomeriggio, gli adolescenti che frequentano i giardinetti di Lissone.

A portargliela, con un blitz inaspettato, sono stati i ragazzi del Collettivo CPDL, nato nel settembre scorso con l’obiettivo di coinvolgere i giovani under 35 della città sui temi di Cultura Politica Divertimento e Lavoro. Anche andando nei luoghi di ritrovo di bambini e adolescenti.

Così, dopo aver esordito un mese fa al campetto di via Fermi con un incontro dedicato al tema della rabbia, ora è stata la volta dei parchi giochi del secondo comune più popolato della provincia di Monza e Brianza.

Mattia Gelosa (classe 1990) e Federico Panarotto (classe 1994), fondatori del CPDL, hanno avuto l’idea di affidare a dei semplici foglietti di carta alcuni messaggi di positività, condensati in brevi frasi e aforismi tratti da opere letterarie, film e canzoni.

I fortunati che lo scorso sabato hanno incontrato Federico, Mattia e il loro sacchetto di bigliettini hanno avuto l’opportunità di pescarne uno e il compito di leggerlo bene, portarselo a casa, ‘studiarlo’ e magari fare qualche ricerca sull’autore e sul significato della frase.

Per tutti la missione è poi quella di ‘ripostare’ la propria pillola di gentilezza, ossia di regalarla a qualcun altro e farla circolare, magari anche condividendola sui social. E contribuendo così a diffondere qualche sorriso in più tra le persone.

Ecco la video spiegazione dell’iniziativa da parte di Federico:

“In un periodo storico così complicato – sottolinea Mattia – dove al TG vediamo immagini di guerra, di
proteste, di catastrofi naturali o di cronaca nera, ci piace immaginare di aver dato il via a una diffusione di gentilezza e di pillole di serenità. Speriamo che i ragazzi possano scoprire nuove canzoni o nuovi autori, ma anche che diventino il veicolo di questa positività”.

“Quella di sabato scorso è stata la prima incursione, ma abbiamo intenzione di mettere in circolo le nostre pillole di gentilezza anche nelle prossime settimane”, promettono Federico e Mattia. 

Forse è proprio di questo che abbiamo bisogno un po’ tutti, i più giovani soprattutto.

Perché, come recita uno dei bigliettini del CPDL, “un giorno senza sorriso è un giorno perso”.

Ecco i contatti per seguire tutte le iniziative del Collettivo CPDL:

cpdl.blog

https://www.instagram.com/collettivo_cpdl/