“Agnus Dei” al Cineforum

Martedì 24 ottobre in PROCULTURA un film che prende spunto da fatti realmente accaduti durante la seconda guerra mondiale, che diventano quasi un pretesto per affrontare temi morali e religiosi, AGNUS DEI della regista francese Anne Fontaine.

Con Lou De Laage, Agata Buzek, Agata Kulesza
Origine: Francia/Polonia, 2016 – Durata: 115 minuti

Teatro Villoresi – Proiezioni: ore 15,30 e 21,00

Polonia, 1945. Mentre è impegnata ad assistere i feriti della seconda guerra mondiale, Mathilde, giovane medico francese della Croce Rossa, vede il concitato arrivo in ospedale di una suora in cerca di aiuto. Allora la segue in convento dove alcune sorelle incinte, vittime di stupri da parte dei soldati sovietici, vengono tenute nascoste…

Se l’argomento era dei più difficili, Anne Fontaine lo affronta con una misura esemplare. Ne ricava un magnifico film a porte chiuse, quasi interamente isolato nel monastero (che a qualcuno ricorderà il bel film ‘Ida’) immerso nelle nevi dell’inverno polacco. (…) Film fatto di sfumature e mezzitoni, malgrado l’atrocità dell’episodio centrale, quello di Anne Fontaine è straordinariamente raffinato anche sul piano della rappresentazione; dove ogni inquadratura, che sia diurna oppure al lume di lampade evocanti la pittura di La Tour, è meditata e composta come un dipinto.”
(Roberto Nepoti, ‘La Repubblica’, 24 novembre 2016

Vai alla scheda del film

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code