All for one: una magica … solidarietà

di Fabrizio Annaro

Ogni iniziativa benefica ha una sua storia e quella dell’Organizzazione di Volontariato Qui Donna SiCura non è la storia di una donna sola, ma di tante donne che insieme, chi per averla vissuta in prima persona, chi per dare supporto, affrontano una malattia. Non una malattia qualunque, ma un tumore alla mammella.

E se l’Organizzazione ha uno scopo ben preciso, quello di fare progredire la ricerca per la cura dei tumori della donna, fornendo le risorse al Centro di ricerca di Fase 1, già tra quelli più all’avanguardia presso l’ospedale San Gerardo di Monza a favore della Senologia e della Radiologia Senologica, quando si parla di beneficenza non si tira mai indietro.

Ecco allora che le donne scendono di nuovo in campo per contribuire ad un nuovo progetto presso l’Hospice San Pietro di Monza, in collaborazione con la Cooperativa Sociale La Meridiana, attraverso uno spettacolo di magia, “ALL for ONE!”, il 13 marzo al Teatro Manzoni con un doppio appuntamento, alle 16.30 e alle 21. Sette dei migliori illusionisti italiani condivideranno il palcoscenico per presentare in anteprima le performance con cui sono stati scelti per rappresentare l’Italia ai Campionati del Mondo di Magia che si terranno quest’estate a Quebec City, in Canada.

Si tratta di Filiberto Selvi (Campione Italiano di Magia 2017), Gaia Elisa Rossi (Campionessa Italiana di Magia 2015), Dario Adiletta (Campione Francese di Magia 2019), Francesco Della Bona (Vice-Campione Italiano di Magia 2019), Shezan (Campione Europeo di Magia 2014), Francesco Fontanelli(Campione Europeo di Cartomagia 2020).

Lo spettacolo sarà presentato da Andrea Rizzolini (Campione Italiano di Mentalismo 2017) che condurrà il pubblico nel mondo dello stupore e della meraviglia.

“Se da un lato Qui Donna SiCura ha lo scopo di supportare la ricerca per la cura dei tumori della mammella – sottolinea la presidente Serenella Corbetta – dall’altro l’associazione è presente ogni qual volta una donna ha bisogno di sostegno concreto”.

Non dobbiamo perdere di vista anche le molteplici attività dell’associazione, come quella di rendere più trasparente il percorso di cura ai più deboli, essere un punto di informazione ed aiuto ai pazienti, dare supporto alla paziente anche al di fuori dal momento del ricovero, supportare psicologicamente la paziente e i loro familiari attraverso colloqui con uno psicologo esperto nella patologia, supportare i medici in maniera attiva durante la loro attività. Qui Donna SiCura ha anche l’obiettivo di istituire borse di studio per giovani medici laureati che desiderano approfondire la preparazione in campo senologico, finanziare corsi d’aggiornamento per le infermiere dedicate alla senologia, garantire la sussidiarietà tra pubblico e privato contribuendo all’acquisto di attrezzature per l’avanzamento dei progressi nelle cure.

Per info e biglietti:
Gioielleria Lo Scrigno: 039 492391 – 348 3255 705
Qui Donna SiCura: 340 2825077
Cooperativa La Meridiana: 039 39051

www.quidonnasicura.org