All’Arengario: The Gathering Storm

  •  
  •  
  •  
gathering stormin collaborazione con Alessandra e Ilaria bloggers di Culturefor.com


Le opere esposte sono di Storm Thogerson. “Ma chi è?!” vi chiederete. Beh, lui stesso ha dichiarato “150 milioni di persone hanno in casa una mia opera, ma non sanno chi io sia”. Thorgerson era specializzato in fotografia creativa e, nel suo studio di grafica e design fondato nel 1968 , ha realizzato le copertine di gruppi rock come Pink Floyd, Led Zeppelin, Genesis, Yes, Peter Gabriel, Black Sabbath, Paul McCartney, Syd Barrett, Styx…dobbiamo continuare?
Thogerson però non si è limitato solo alla fotografia, ma ha deciso di dedicarsi anche alla regia producendo numerosi video e vincendo anche il premio come miglior regista ai Billboard grazie al video di “Learning to fly” dei Pink Floyd.
the-gathering-storm-3Insomma, stiamo parlando di una vera e propria leggenda che, purtroppo, è scomparsa circa un anno fa lasciando un segno indelebile nella storia della musica, della fotografia e della creatività. Infatti, Thogerson creava fisicamente i suoi set con allestimenti così strambi e curati nei minimi dettagli da renderli surreali, come usciti  direttamente da un sogno!
La mostra è a cura dell’Assessorato alle Politiche Culturali in collaborazione con Clarart.

ORARIO: Da martedì a domenica dalle 17.00 alle 23.00 (in estate, il giovedì sera, i negozi di Monza sono aperti quindi unite lo shoping ad una pausa culturale: non ve ne pentirete!)

FINO AL 24 AGOSTO

Guarda tutte le foto su culturefor.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code