I primi 15 anni di Banca Etica: per un diverso approccio alla finanza

banca-etica_0399Banca etica, il primo istituto di credito interamente dedito alla finanza etica, celebra i suoi primi 15 anni. Un’idea che muove i suoi primi passi all’interno di un progetto che si riconosce nella promozione di un’economia civile e solidale, facendosi garante di iniziative “portatrici di senso”, di cui la nostra società manifesta uno smisurato bisogno. Un fine nobile quello di Banca Etica: recuperare identità civile e speranza di futuro. Un progetto fondato non su dottrine o ideologie, ma su programmi e idee attorno ai quali gli uomini, con obiettivi comuni, possono lavorare per rispondere alle grandi sfide del nostro presente. Lotta all’esclusione, alla povertà, ai processi di degenerazione sociale, alla disoccupazione. Tutela dell’ambiente, dei rapporti Nord/Sud, per assicurare una più equa distribuzione delle ricchezze e risorse del pianeta. Obiettivo della Banca Etica è quello di far confluire risorse e fiducia verso quei progetti di cui la comunità civile necessita per crescere, con la chiara consapevolezza che la sua opera non resterà residuale solo se si permeeranno la società e le istituzioni politiche di cultura e regole diverse. 
banca-etica_0457
Una finanza quindi non come strumento di standardizzazione, di spersonalizzazione e di disgregazione, ma come valorizzazione delle identità, delle differenze, delle relazioni interpersonali, dell’interazione solidale tra le persone, le imprese e le istituzioni che ‘animano’ il territorio, una finanza che diventa parte integrante nei processi di sviluppo locale. Non un’istituzione di beneficenza, ma un intermediario creditizio trasparente, senza vuoti di informazione verso i cittadini, che si pone come fine ultimo quello di trasferire alle imprese, non solo il risparmio ma anche i valori e le aspettative dei risparmiatori, affinché l’attività economica sia effettivamente strumento di crescita e di promozione umana.

Banca Etica – nata a Padova su impulso di migliaia di singoli cittadini e di tante organizzazioni del Terzo Settore Italiano – conta oggi 17 filiali e 25 banchieri ambulanti in tutta Italia; ha un capitale sociale di oltre 46 mln €, una raccolta di risparmio pari a  883 mln € e prestiti accordati per oltre 774 mln €. In 15 anni di attività ha accordato oltre 7.000 finanziamenti a imprese sociali ed è ancora oggi l’unica a descrive, tramite trasparenza online, l’utilizzo del denaro dei risparmiatori.

banca-etica_0399
Due date, organizzate dalla Circoscrizione dei Soci di Banca Etica della provincia di Monza e Brianza, per “festeggiare” questo traguardo, per ragionare sul mondo finanziario. Due date per farsi conoscere. Sabato 15 marzo al Teatro a Seveso, sabato 29 marzo al cine-teatro Paz in via Milano a Macherio: ore 21.00. Uno spettacolo accattivante, nato da un connubio artistico tra la compagnia teatrale B. C. Ferrini e il gruppo rock “nyt. Uno spettacolo ricco di contenuti, alla ricerca di una nuova consapevolezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code