Bolzano e Alto Adige

alto-adige_costumeIl profumo aromatico del vino altoatesino unito all’atmosfera da fiaba dei mercatini natalizi di Bolzano e dei dintorni: solo a immaginarla viene voglia di lasciare tutto e partire. Quest’anno l’Alto Adige offre un evento in più ai suoi ospiti, l’iniziativa “Vino & Avvento”- ventuno cantine aperte lungo la strada del vino tra Salorno e Terlano- che proseguirà per quattro week end fino al 18 dicembre, compresa la giornata dell’8 dicembre.

vignaPer chi arriva in Alto Adige e desidera una full immersion nei sapori, nelle tradizioni e nelle specialità locali, si tratta di un’occasione unica: le cantine coinvolte rispecchiano infatti il mondo eclettico della Strada del Vino dell’Alto Adige, un territorio diversificato dove si coltivano vitigni differenti e speciali. Nei dintorni di Bolzano maturano le uve della Schiava, un rosso fruttato e fresco, e dell’autoctono Lagrein, pieno e vellutato.

L’Oltradige e la Val d’Adige sono dedicate allo sviluppo di bianchi aromatici e di diversi rossi, dal Pinot nero al Merlot, al Cabernet. Nella Bassa Atesina, in particolare a Termeno, c’è la culla del famoso Gewürztraminer, bianco piacevolmente speziato e ricco di profumi. E come contorno alla visita, alcuni vignaioli accompagneranno le degustazioni di vino all’assaggio di piatti tipici. E poco distante i sono le attrazioni natalizie per eccellenza, i mercatini zeppi di decorazioni natalizie, di prodotti del tradizionale artigianato altoatesino (come le caldissime pantofoline) e poi dolciumi e specialità gastronomiche.

Bolzano_01
Quello di Bolzano è il più grande e il più longevo (quest’anno taglia il traguardo delle ventisei edizioni). Più piccoli ma altrettanto suggestivi i mercatini nei dintorni del capoluogo. A partire da Sarentino, dove l’Avvento è l’occasione per scoprire le tradizioni dell’omonima valle: nel suo mercatino natalizio si possono acquistare manufatti artigianali in legno, pelle, lana (come la tipica Sarner Jangger, giacca tradizionale in lana cotta) oltre a numerose specialità gastronomiche come lo Striezl (una sorta di pagnotta ripiena di speck).

Altro must natalizio altoatesino è il Trenatale del Renon, in programma ogni fine settimana dal 25 novembre al 19 dicembre: nei pressi delle stazioni di Soprabolzano e Collalbo sono allestiti degli originali stand a forma di carrozze del trenino storico, zeppi di decorazioni e di dolci tradizionali (tra cui il ricco zelten, a base di frutta secca). Soprabolzano è raggiungibile in soli 12 minuti da Bolzano con la Funivia del Renon.

Anna C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code