Brianza Solidale: giovani a lezione di impresa

  •  
  •  
  •  
di Francesca Radaelli

Un’occasione unica per chi ha un’idea e il sogno di trasformarla in una vera ‘impresa’. Si chiama Up to Youth, si svolgerà il 2 e 3 dicembre alla Casa del Volontariato di Monza, ed è un vero e proprio corso di formazione, gratuito, dedicato ai giovani aspiranti imprenditori brianzoli, che abbiano meno di 35 anni.

L’iniziativa è organizzata  da Brianza solidale, associazione monzese impegnata sul territorio nel promuovere anche  lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile, insieme all’associazione torinese MicroLab Onlus, a propria volta attiva  nel sostenere la nascita e lo sviluppo di microimprese e startup con percorsi dedicati. Il progetto ha inoltre ottenuto il sostegno di Citi Foundation e anche il patrocinio del Comune di Monza.

Obiettivo della due giorni è fornire gli strumenti utili per sviluppare, da un’idea di partenza, un progetto imprenditoriale vero e proprio: in particolare, nel corso dei due incontri in programma i relatori Andrea Gabbay, Business Mentor Volontario MicroLab, e Romeo Ferrini di Brianza Solidale approfondiranno gli strumenti del Business Model Canvas e della Competitive Analysis. Prevista inoltre la testimonianza di chi la sua idea di impresa è riuscito a realizzarla, e con successo: Luca Luraghi di American Crunch, che racconterà ai partecipanti la propria storia.

La partecipazione all’evento avviene su iscrizione (obbligatoria, al sito www.associazionemicrolab.it ) ed è aperta a tutti i giovani che abbiano un’idea imprenditoriale di qualsiasi tipologia, relativa a qualsivoglia ambito e settore, senza vincoli o preclusioni. E, qualora l’idea verrà ritenuta valida, realizzabile e sostenibile sul mercato, si aprirà la possibilità di proseguire il percorso, grazie al supporto di Brianza Solidale, anche dal punto di vista della ricerca di finanziamenti reali che consentano di portare a termine il progetto.

Nata nel 1998, Brianza Solidale ha al suo attivo numerose attività di affiancamento e supporto a percorsi di imprenditorialità giovanile attivati da enti di varia natura (consorzi, enti pubblici…). Con questo nuovo progetto l’asticella si alza: ora l’obiettivo dell’associazione è quello di farsi promotrice in prima persona, sul territorio brianzolo, di una serie di iniziative sempre più strutturate. Ponendosi, in prospettiva, come un punto di riferimento stabile per i giovani aspiranti imprenditori della Brianza.

Intanto, per il 2 e 3 dicembre la ‘call’ è aperta: giovani brianzoli fatevi avanti. E, qualunque sia la vostra idea di impresa… mettetela alla prova!

Per iscriversi:

https://www.associazionemicrolab.it/2-e-3-dicembre-a-monza/