Buone vacanze, tra sogni e realtà

lago-barcheCarissimi lettori de Il Dialogo di Monza,

c’è chi è in vacanza, chi è già stato, e chi è in procinto di partire, o chi sfortunatamente non ci andrà. La vacanza è proprio l’idea di evasione, cambiare aria, fare esperienza di viaggio anche se solo per pochi giorni. Noi della redazione ci fermeremo per tutto il fatidico mese di agosto. A risentirci a settembre, con tutta la voglia di ricominciare e starvi vicino con le nostre dosi di emozioni e di amicizia, tramite input, idee e stimoli che speriamo di darvi sempre; con l’entusiasmo e la voglia di comunicarvi i nostri pensieri, e l’intenzione di avervi sempre in mente anche durante questa piccola pausa estiva. Vi auguriamo di cuore BUONE FERIE!

Un grosso ciaaaaooooooo,

Gianluca

 

Chi non va mai in vacanza secondo me deve andare in Ecuador. E’ al centro dell’Equatore, in Sud America, e mi ispira avventura, mare, isole, natura e indigeni amazzonici che ti riportano alle origini umane, per non parlare poi degli animali, per esempio le tartarughe. Ho un’empatia per loro: anch’io sono lenta, con la mia bella corazza difensiva e sono preistorica, vista la mia non tenera età. Viaggiare e sognare di non tornare più, indietro per lo meno, alle cattive abitudini, alla noia e a quelle eterne giornate grigie che non sono più sopportabili. La mia è un’idea destinata a restare tale, mi consolo e lavoro di immaginazione: ascolterò musica latina e leggerò “Il vecchio e il mare”; salute permettendo farò passeggiate nel mio quartiere, qualche pisolino nelle ore più calde e anche momenti di silenzio che ti rigenerano dentro. L’importante è ritornare dalle vacanze con qualcosa da raccontare, degli incontri fatti, delle parole scambiate, magari con il vicino di casa.

Ciao a tutti,

Loretta

 

Per alcuni le vacanze sono scontate, per altri una spesa calcolata, per qualcuno il sacrificio di un anno per inserire monetine in un salvadanaio, raccimolando qualche euro per un umile svago… ed esistono persone che hanno dimenticato la parola “vacanza”, pensando di non averne il diritto. Amano il mare al di sopra di tutto, ma non ricordano più i suoi colori, il suo profumo, il suo sapore.

Ora Scaccomatto si concede un momento di riposo, durante l’affollatissimo mese di agosto. Faccio parte di questa famiglia: di questa preziosa redazione, che mi “manda” in vacanza dopo 8 anni di astinenza. Il mio sarà in realtà un viaggio sentimentale, un metaforico e catartico bagno nel mare, rigenerante e purificante.

Ringrazio per questo Scaccomatto e i nostri affezionati lettori, pronti a riprendere a settembre, con entusiasmo, questo rapporto di condivisione. Abbiamo tante idee, interviste, sorprese…e di certo non ci manca la passione.

Buone vacanze a tutti voi e, non dimenticate, a settembre torneremo più forti e intriganti che mai.

Con affetto,

Monica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code