arte

Klimt & Schiele. Eros e Psiche sul grande schermo il 22,23,24 ottobre

La Redazione 

La Vienna di fine secolo, due grandi artisti innovatori e anti-accademici cioè Secessionisti quali furono  Gustav Klimt e Egon Schiele, le musiche di Mozart,  Strauss, Beethoven, Schönberg, l’eleganza lussuosa dei palazzi imperiali. E, ancora, la Vienna degli scrittori Arthur Schnitzler e Joseph Roth e, soprattutto la Vienna di Sigmund Freud sono i  protagonisti dell’ultimo appuntamento con la Grande Arte al Cinema. Il film evento si intitola  “Klimt & Schiele. Eros e Psiche” 

Angelo Morbelli: una visione sociale dell’arte

Angelo Morbelli

di Daniela Annaro

E’ uno dei dei protagonisti più autentici della pittura italiana del secondo Ottocento e primi Novecento“. Così Giovanna Ginex, curatrice della mostra, scrive per presentare Angelo Morbelli ( Alessandria 1853- Milano 1919) in occasione della mostra veneziana Il Poema della vecchiaia (Venezia, Ca’ Pesaro – Galleria internazionale d’Arte Moderna, fino al 6 gennaio 2019).

Adotta una guglia o un monumento che ti sta a cuore

di Daniela Zanuso

Cattedrali, castelli, chiese, palazzi, piazze, fontane, siti archeologici, monumenti, scalinate, ponti, biblioteche, musei, torri, parchi, sono un vero tesoro nel nostro paese. Il problema è che necessitano di ingenti somme per il restauro e la manutenzione. 

La buona notizia è che aumentano sempre più le persone, associazioni, aziende

Anticipazioni 4 – Venezia celebra Tintoretto

di Daniela Annaro

Era il 1937, ottantun anni fa, quando la sua città natale  gli dedicò un’importante mostra monografica. Ora Venezia che conserva la maggior parte dei suoi lavori, ci riprova con una serie di eventi che si annunciano

Josef Albers. Il suo Messico a Venezia

di Francesca Milazzo

“Apri gli occhi” diceva Josef Albers,(Bottrop, Germania, 1888 – New Haven, Connecticut, 1976) pittore tedesco, uno dei padri dell’Astrattismo, professore alla Staatlitches Bauhaus. Apri gli occhi per far

Sulle ali dell’Ippogrifo nel mare di tela di Anna Maria Nanni

dal blog di Salvatore Giannella

Cesenatico (Forlì-Cesena), giugno 2018. Cammino lungo la spiaggia libera, ai confini tra terra e mare, con alle spalle il grattacielo e il Grand Hotel. L’aria della notte si tinge di rosso, presagio di calure pomeridiane. Gli ombrelloni ancora chiusi trattengono la frescura. Più tardi i gesti rapidi dei bagnini genereranno ombre circolari sulla sabbia.

L’artista della Libertà

 

da giannellachannel.info

Pasquale Rotondi ha 32 anni, è il 5 giugno 1940. Al docente di storia, sovraintendente alla Belle arti di Pesaro e Urbino ci vorranno cinque anni, tre mesi e otto giorni per impedire che i nazisti mettano le mani sui Giorgione, i Tintoretto, Caravaggio, Lotto, Mantegna, Tiepolo… 7.821 opere dell’arte italiane che oggi sono ancora nostre.

Milano PhotoWeek, una settimana di sole foto dal 4 al 10 giugno

Josef Sudek -Topografia delle guerra

La Redazione

E’ una grande festa della fotografia quella che vivrà il capoluogo ambrosiano per un’intera settimana con Milano PhotoWeek dal 4 al 10 giugno 2018. Ne è promotore il Comune e Palazzo Reale, con i grandi protagonisti del settore,

Arte Vita Politica. Italia 1918 -1943

di Daniela Annaro

Ricostruire il contesto e non isolare l’opera d’arte che, altrimenti, diventa prodotto utile solo al mercato e non al fine per cui è stato realizzato. E’ in questo modo che si ridà senso al manufatto artistico.

Michelangelo Pistoletto e il Tempo del Giudizio

Dal 27 maggio al 31 agosto 2018, si terrà nella Chiesa di Santa Maria della Spina di Pisa la mostra di Michelangelo Pistoletto. Il Tempo del Giudizio. Curata da Ludovico Pratesi, avrà eccezionalmente un’appendice nella monumentale Sala delle Baleari di Palazzo Gambacorti, sede del Comune di Pisa.  

Franca Ghitti, la scultrice contro le gerarchie di pregio

di Nicoletta Petrus

Se vogliamo scoprire il  Museo d’Arte di Mendrisio,Cantone Ticino, l’occasione è quella giusta.

Il Museo ospita  fino al 15 luglio la mostra dedicata alla scultrice Franca Ghitti ( Erbanno 1932 – Brescia 2012 ) a cura di Barbara Paltenghi Malacrida con la collaborazione di Elena Pontiggia e contemporaneamente l’esposizione della recente donazione Bolzani.

Le geometrie di Marco Petrus arrivano a Catanzaro

Antologica 2003 – 2017, curata da Elena Pontiggia, è il titolo  della mostra organizzata dalla Fondazione Rocco Guglielmo e dall’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, in collaborazione con M77 Gallery di Milano al MARCA, Museo delle Arti della città calabrese.