cinema

La scuola più pazza del mondo

Anteprima cinema: in collaborazione con YoungRadio. Recensione di Daniele Brivio

LA SCUOLA PIÙ PAZZA DEL MONDO. “Un gioiellino firmato Hitoshi Takekiyo”. Dal 27 febbraio al cinema

Cineforum al Carrobiolo: IL CASO KERENES

Cineforum al Carrobiolo martedì 18 febbraio 2014 il film  IL CASO KERENES  di  Calin Peter Netzer con Luminita Gheorghiu, Bogdan Dumitrache  Origine: Romania, 2013    Durata: 112 minuti

Cornelia, 60enne architetto, è infelice: il suo unico figlio, Barbu, 34 anni, sta combattendo per rendersi indipendente da lei: è andato a vivere per conto suo e ha una ragazza che non soddisfa gli standard della madre.

Dallas Buyers Club dal 30 gennaio al cinema

dallas-buyers-club-trailer-italiano-e-intervista-a-jared-leto-3Anteprima cinema. In collaborazione con YoungRadio; di Daniele Brivio

Dallas Buyers Club  Matthew McConaughey protagonista assoluto di un film che strizza l’occhio all’Accademy in vista degli Oscar Ron Woodroof è un vero  cow boy, uno di quelli che vive una vita allo sbaraglio, dedita

Cineforum Procultura Monza: Vogliamo Vivere

vogliamo vivereMentre le armate di Hitler seminavano morte e distruzione in Europa, a Hollywood un geniale regista tedesco, Ernst Lubitsch, girava VOGLIAMO VIVERE!, una feroce parodia del nazismo, sostenuta da una valorizzazione della dignità umana espressa con i toni della commedia. Un film straordinario che

Zalone a catinelle sbanca il botteghino

Checco ZaloneIntervista  di Claudio Pollastri  pubblicata dalla rivista  Studi Cattolici  dicembre 2013. Si ringrazia per la collaborazione.  

Scusi, ma che ci fa un dissacratore  come Lei sul red carpet  del Festival del cinema di Roma?

A Gianni Amelio il Premio Cinema san Fedele

Gianni AmelioGiovedì 19 dicembre  ore 20.45, in occasione della proiezione del film  “L’intrepido” sarà consegnato a  Gianni Amelio, regista del film, il Premio San Fedele Cinema 2012/2013  per il film “Il Primo Uomo”.

La migliore offerta

Rassegna CinemaPer chi se lo fosse perso, suggeriamo quello che riteniamo uno dei migliori film italiani di quest’anno. Tornatore torna, anzi rinasce, con un film di grande respiro e riesce a mostrare tutte le sue doti di grande sceneggiatore e regista, non solo per il cast di tutto rispetto, ma soprattutto per la storia ricca di fascino e di poesia, a metà tra il

Sorrentino sotto le stelle

Villa Reale_esterno villaSorrentino racconta un nulla inenarrabile, in 142 minuti di pellicola, sotto lo splendido scenario di Villa Reale, addobbata a sala cinematografica in occasione dell’evento “Cinema sotto le stelle”. Lo schermo è gigante, la platea affollatissima, pochi sono i posti che rimangono liberi.