teatro

Stagione Teatro Manzoni: la presentazione di Paola Pedrazzini

Il progetto di questa stagione teatrale nasce dalla convinzione che il teatro non sia solo spettacolo ma spazio di reale scambio formativo, luogo dove chi avverte il bisogno di riempire la propria inquietudine culturale e umana possa trovare momenti di confronto, stimoli per allargare i propri orizzonti, immagini da imprimere nella memoria…

Stagione 2017-18 del Teatro Binario 7: novità e conferme

La tredicesima stagione del Teatro Binario 7 apre con il raddoppio delle sale. A dicembre il Binario 7 diventerà il primo teatro multisala della provincia di Monza e Brianza. La Sala Chaplin, che in questi dodici anni ha ospitato gli eventi in cartellone, verrà affiancata da una seconda sala teatrale di dimensioni minori

Nuova stagione Teatro Manzoni di Monza: un cartellone esclusivo

Il nuovo cartellone del Teatro Manzoni di Monza propone quattro debutti di stagione su nove spettacoli della rassegna “Grande prosa”.

Una scelta coraggiosa quella di Paola Pedrazzini, direttore artistico del teatro da circa un anno e scelta tra duecento candidati che la scuola Borsa, diretta da Barbara Vertemati, ha selezionato per dare nuovo slancio al teatro Manzoni.

I vincitori del concorso di critica teatrale

di Daniela Zanuso

E’ avvenuta ieri alla presenza del Sindaco Roberto Scanagatti, dell’Assessore alla Cultura Francesca Dell’Aquila e della critica teatrale Valeria Ottolenghi, la premiazione dei vincitori della Prima Edizione del Concorso di Critica Teatrale organizzato dal Teatro Manzoni di Monza in collaborazione con un partner autorevole l’Anct, (Associazione Nazionale Critici Teatro). 

Swing al ritmo della solidarietà: Paolo Tomelleri al Manzoni

Dopo i successi dei concerti precedenti, ritorna a Monza il jazz di Paolo Tomelleri. Il Maestro suonerà per gli amanti della musica,  ma soprattutto in favore della causa di SLAncio e del Reparto Pediatrico dell’Ospedale di Desio. Venerdì 17 marzo a Monza, Teatro Manzoni,  il clarinetto di Tomelleri  con la sua

Quello che non ho: Neri Marcorè tra De André e Pasolini

di Francesca Radaelli

Pier Paolo Pasolini e Fabrizio De André. Cantori e narratori di quello che continua a essere il nostro tempo. Sempre intonatissimi nel loro essere ostinatamente fuori dal coro, oggi come qualche decennio fa. Sono loro la fonte di ispirazione di ‘Quello che non ho’, lo spettacolo che Neri Marcorè sta portando in tournè per l’Italia e che è approdato questo weekend al Teatro Manzoni di Monza.

Il mondo di Lucy

Una storia vera. Uno spettacolo coinvolgente. Un messaggio che tocca il cuore, infondendo coraggio, speranza, fiducia nella vita. Questo è il video-concerto live de Il mondo di Lucy: la storia di Lucy, una bambina con sindrome di Down e sindrome di Dandy-Walker, e di come i suoi genitori Anna e Gianluca hanno vissuto la gravidanza, la nascita e le cure date alla loro prima figlia.

Alessandro Bergonzoni, stupefacente creatore di… nessi

di Francesca Radaelli

“Dobbiamo fare nesso. Senza pensare alle precauzioni e alle conseguenze. Con tutti, a qualsiasi ora, nei posti più assurdi”.

È questa l’originalissima e geniale esortazione/provocazione che Alessandro Bergonzoni rivolge al pubblico al culmine dello spettacolo andato in scena ieri sera al Teatro Manzoni di Monza.

Tre signore della comicità tra cabaret e imitazioni

Per celebrare la fine del 2016 e l’inizio del 2017 al Binario 7 sabato 31 dicembre alle 22.00 saranno in scena Cinzia Marseglia, Viviana Porro e Nadia Puma, direttamente dal gruppo comico Le Scemette, celebre per la partecipazione a programmi tv come Zelig e Colorado.

HUMAN

di Francesca Radaelli

Uno spettacolo che illumina uno dei grandi drammi del nostro tempo. Che getta luce su storie tremende di profughi e migranti, e che toglie la maschera a ogni ipocrisia. Tra teatro di narrazione e di denuncia. Senza troppa

La bellezza secondo Corrado Accordino

cositantabellezzaIl monologo ‘Così tanta bellezza’ al Teatro Binario 7 di Monza

Un uomo normale, con una moglie, una figlia, un figlio, una bella casa, una macchina costosa ma non di lusso. E poi due telefoni cellulari, tre televisioni e tre computer, uno per la casa, uno per l’ufficio e uno per il… bagno, perché a volte

La forza del dialogo al Teatro Manzoni

di Mattia Gelosa

dobbiamo-parlareBel successo per la prima serata di “Provando…Dobbiamo Parlare”, commedia all’italiana tutta litigi e sentimenti ben scritta da Sergio Rubini, Carla Cavalluzzi e Diego de Silva.

Così tanta bellezza al Binario 7

cositantabellezzaDa giovedì 17 a domenica 20 novembre prosegue al Teatro Binario 7 la dodicesima stagione di prosa Teatro+Tempo Presente con il debutto monzese di Così tanta bellezza, spettacolo scritto, diretto e interpretato da Corrado Accordino.

Amore Mio

donne_diadePurtroppo la violenza e le molestie nei confronti delle donne sono fenomeni in crescita esponenziale, così come lo stalking, da poco riconosciuto dalla Legge come reato: la donna subisce l’incubo di dover cambiare abitudini e stili di vita a causa della presenza di un impostore, un persecutore, intorno alle cui azioni minatorie, fisiche o psichiche che siano,

Tropicana: sotto un vulcano che sta per esplodere

di Francesca Radaelli
irene-lamponiIntervista con Irene Lamponi, autrice della commedia in scena al Teatro Binario 7 di Monza.

“Ma che strano sogno/di un vulcano e una città/gente che ballava sopra un’isola…”

Ve la ricordate? “Bevila perché è tropicana, yeah!”

I conigli non hanno le ali al Teatro Binario 7

i-conigli-non-hanno-le-ali-scale-to-max-width-825xSi applaude con convinzione questo ottimo dramma moderno “I conigli non hanno le ali” di Paolo Civati,  portato in scena sabato e domenica sera al Teatro Binario 7 di Monza, da Francesca Ciocchetti e Cristian Giammarini. Un’ora circa di dialogo fatto di riflessioni, discussioni, risate e pianti di una coppia in balia

Gioele Dix porta in scena l’Odissea di Telemaco

di Francesca Radaelli

gioele-dixUn padre mai conosciuto, un padre illustre e lontano, che l’assenza rende ancora più ingombrante. Un viaggio alla ricerca di questo padre di cui si attende il ritorno, che sarà ritrovato solo dopo il ritorno a casa del figlio. Così inizia l’Odissea. Prima del viaggio epico di Odisseo, infatti, nei primi quattro libri del poema, Omero racconta il viaggio del figlio del re di Itaca: Telemaco