teatro

Geppi Cucciari è “Perfetta” al Manzoni

Sold out per Geppi Cucciari attesa venerdì sera al Teatro Manzoni di Monza (sezione “Teatro comico”) con il suo nuovo, attesissimo spettacolo.

Non sarà cabaret ma teatro: Geppi Cucciari si cimenta infatti per la prima volta con la drammaturgia di

Ale e Franz conquistano il Manzoni

di Francesca Radaelli

Spalti gremiti, risate e tanti applausi al Teatro Manzoni per Nel nostro piccolo, lo spettacolo di Ale e Franz in scena lo scorso sabato 17 marzo, nell’ambito della rassegna Comici in prosa, che ha già visto calcare il palcoscenico del teatro monzese altre due figure amatissime dal pubblico: Giuseppe Giacobazzi e Horny.

Tre proposte matrimoniali al Teatro Villoresi

Il 17 marzo alle ore 21 presso il Teatro Villoresi di Monza, va in scena “Tre proposte matrimoniali “, commedia brillante in tre atti unici che ruota intorno al tema del matrimonio, esaminato con leggerezza nelle sue sfaccettature più divertenti.

Medea e la minaccia della diversità

di Safia Zappa

Il canto lamentoso di una donna apre la scena. Sul palco sedie, bauli, un letto, una grande scala.  E’ l’inizio di Medea, la tragedia di Euripide andata in scena in questi giorni al Teatro Manzoni di Monza.

Medea è una donna distrutta dal dolore, suo marito Giasone l’ha tradita sposando un’altra donna, la figlia di Creonte, re di Corinto.

Lireta, storia di una donna venuta dal mare

di Francesca Radaelli

“A chi viene dal mare” è dedicato Lireta, lo spettacolo diretto da Mario Perrotta e interpretato da Paola Roscioli, in cartellone al Teatro Binario 7  di Monza questo weekend, con repliche alle ore 16 e 21 di oggi. Un monologo intenso tratto dal diario di Lireta Katiaj. E da “altri milioni di diari mai scritti”, dichiarano nella presentazione gli autori dello spettacolo. 

Lireta. A chi viene dal mare

Sabato 10 marzo alle 21.00 e domenica 11, con doppia replica alle 16.00 e alle 21.00, al Teatro Binario 7 va in scena “Lireta. A chi viene dal mare” uno struggente, grintoso monologo tratto dal diario di vita di una ragazzina – poi giovane donna diventata madre – in lotta per la sua vita contro un mondo maschile violento

Mater certa: storie di donne che vorrebbero essere madri

Venerdì 2 marzo alle 21 andrà in scena il sesto spettacolo della stagione L’Altro Binario, Mater certa, che racconta cosa succede quando desiderio di maternità e paternità si scontra con la realtà

Quali sono le conseguenze di una maternità mancata su una coppia?

Intorno a queste domande ruota Mater certa.

Je suis la mer al Teatro Binario 7

Venerdì 23 febbraio alle 21 andrà in scena al Teatro Binario 7 il quinto spettacolo della stagione L’Altro Binario.

In scena un racconto accorato e sincero  – Je Suis la mer – di Vanessa Korn.

Per tutte quelle volte che mi sono sentita di affondare, per quando invece è stato dolce il naufragare,

Baliani, Accorsi e il Decamerone a teatro

di Francesca Radaelli

Risate a tratti incontenibili e applausi convinti. Così il pubblico del teatro Manzoni di Monza ha accolto ieri sera Decamerone: vizi, virtù e passioni, lo spettacolo con Stefano Accorsi e la regia di Marco Baliani che sarà in scena fino a domenica. E che ha fatto rivivere sul palcoscenico lo spirito delle novelle del grande Boccaccio,

Il Decamerone con Stefano Accorsi in scena al Teatro Manzoni

Da giovedì 15 a domenica 18, va in scena al Teatro Manzoni Stefano Accorsi in Decamerone: vizi, virtù e passioni in sette novelle tratte dalla più famosa opera di Boccaccio.

Sulla scena è parcheggiato un carro-furgone, “casa” e teatro viaggiante della compagnia che si appresta a mettere in scena l’opera.

Piccoli crimini coniugali…e un’amnesia rivelatrice

di Francesca Radaelli

Che cosa farebbe una moglie se il marito perdesse la memoria di punto in bianco? Se lui le chiedesse di raccontargli che tipo di compagno è stato, resisterebbe alla tentazione di reinventare da capo la storia del proprio matrimonio, eliminando incomprensioni, tradimenti e bugie? E se l’amnesia improvvisa si rivelasse solo una finzione,

Piccoli crimini coniugali

Prosegue la stagione di prosa al Teatro Manzoni di Monza con “Piccoli crimini coniugali” con Michele Placido e Anna Bonaiuto.

Gilles e Lisa, una coppia come tante. Da ormai quindici anni si trovano a vivere un,  apparentemente, tranquillo ménage familiare.

Il Manzoni ripropone il concorso di critica teatrale

Il Teatro Manzoni di Monza, con il sostegno del Comune di Monza e in collaborazione con ANCT (Associazione Nazionale Critici Teatro) organizza la seconda edizione di un Concorso di Critica Teatrale aperto a tutti coloro che desiderano partecipare in modo più “attivo” alla Stagione Teatrale del Manzoni cimentandosi, dopo la visione di uno o più spettacoli, nell’elaborazione di una recensione.

Oh Dio mio!

La Redazione

La psicologa Ella, quarantenne single e madre di un ragazzo autistico, riceve nel suo studio un paziente un po’ insolito che ha prenotato la seduta telefonicamente presentandosi come signor “D”.

Lella Costa racconta la grande bellezza delle donne più  fragili

di Francesca Radaelli 

Margherita, la Signora della camelie di Alexandre Dumas. E  Violetta, la protagonista dell’opera di Verdi. Ma anche  Maria Callas, che prima di interpretare la stessa Violetta fu capace di perdere oltre 35 chili. Marylin Monroe e i suoi amori tormentati. È la loro storia quella raccontata dalla Traviata di Lella Costa,

Lupi buoni e tori con le ali

Domenica 28 gennaio alle 16.00, per il quarto appuntamento di Teatro + Tempo Famiglie in scena lo spettacolo Lupi buoni e tori con le ali.

Chi l’ha detto che tutti i lupi sono cattivi? E che tutte le coccinelle portano fortuna? Che i draghi fanno paura? E chi l’ha detto che i tori non possono volare?

Alice, la pianista di Terezin

Sabato 27 gennaio alle 21:00, prosegue al Teatro Binario 7 la stagione di Terra. Musica, voci e paesaggi sonori – diretta da Rachel O’Brien – con il suo quarto appuntamento dedicato alla Giornata della Memoria

A Midsummer night’s dream

Young Adult è la nuova rassegna pensata per i ragazzi dagli 11 ai 18 anni, una fascia d’età che merita una particolare attenzione e a cui si vuole e si deve parlare – attraverso linguaggi scenici specifici – di temi sensibili, delicati o addirittura scomodi.

Al Teatro Binario 7 domani venerdì 26 gennaio alle 21.00, secondo appuntamento della rassegna A Midsummer night’s dream: il più perfetto –

Traviata e Biancaneve i prossimi appuntamenti al Manzoni

Lella Costa torna a confrontarsi con l’opera teatral-musicale, scritta con Gabriele Vacis, che rende omaggio a tutte le “traviate” del mondo. E lo fa non solo attualizzando un tema che continua ad essere centrale nella sua poetica, ‘l’intelligenza del cuore’, ma rivedendo insieme a Gabriele Vacis la messinscena.