Monza

Festa di San Gerardo all’Oasi

Si avvicina la festa di San Gerardo che come tutti gli anni si svolgerà all’Oasi il 6 giugno. Durante tutta la giornata, si potrà  visitare la chiesa di San Gerardino e nel cortile dell’Oasi saranno presenti gli stand informativi delle associazioni del territorio. 

Dario Allevi: fare del Comune di Monza un amico di cittadini e imprese

Dario Allevi MonzaIntervista a cura di Fabrizio Annaro

Proseguono le nostre interviste con i candidati a Sindaco di Monza. Oggi è il turno di Dario Allevi appoggiato dalle liste: Noi con Dario Allevi, Anna Mancuso sostiene Monza Futura, Per Allevi Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega Nord. Anche lui risponde a domande su Ambiente, Lavoro, Aree dismesse, Sociale e Burocrazia.

STRANiERO iO? A Monza la proiezione del film

Cosa significa essere straniero? È straniero chi è nato fuori dai confini ed è diventato italiano? È straniero chi è diverso? E dunque non siamo tutti stranieri? In occasione dell’iniziativa “Centri aperti” il prossimo venerdì 9 giugno sarà proiettato a Monza, al centro di accoglienza di Via XX Settembre 5 il film Straniero io? , nel corso di

Lavoro sicuro, lavori di sicuro

Migranti sì, ma anche risorse. Sono sempre di più i nuovi cittadini impiegati nelle imprese brianzole. La loro presenza sul territorio costituisce senza dubbio un’opportunità per il tessuto artigianale e industriale. Come coglierla al meglio?

“Colpo di cena ” a Villasanta

“Colpo di cena ..sapori e suoni d’Africa”. Questo il titolo di una cena molto speciale che si terrà martedì 30 maggio dalle ore 20 presso la Casa dei Popoli di Villasanta, in via Garibaldi 6, a cura dell’associazione Pro Loco in collaborazione con le cooperative del territorio della rete RTI Bonvena che aiutano uomini e donne migranti sostenuti  dal “Progetto Hope”. 

Mario Riva è il nuovo presidente del Consorzio Comunità Brianza

Cambio alla guida del Consorzio Comunità Brianza, una media impresa che rappresenta oggi 32 imprese sociali di cui 26 cooperative e 6 associazioni onlus. Un Consorzio che vanta oltre 16 milioni di fatturato proprio, e un’incessante attività di coordinamento fra le diverse realtà sociali del territorio.

Elezioni a Monza: ecco cosa farò se sarò sindaco

Intervista a cura di Fabrizio Annaro

Abbiamo pensato di intervistare i  candidati alla poltrona di Sindaco di Monza. A tutti abbiamo inviato per e-mail quattro domande su cosa intendono fare per Monza in particolare sui temi dell’ambiente, del lavoro, delle aree dismesse, dell’emergenza sociale e della burocrazia.

‘Fai un passo avanti’

Una caccia al tesoro per scoprire…che cosa c’è dietro ciò che appare così diverso da noi.  Il titolo è ‘Fai un passo avanti’ e si svolgerà in notturna presso le vie del quartiere San Rocco di Monza il prossimo sabato 27 maggio. Si tratta di un evento di gamification organizzato nell’ambito del progetto di incontro “La Porta Aperta Intercultura 2.0“,  organizzato dalle associazioni del territorio riunite nella Consulta del Quartiere di San Rocco.

Come nasce una start up di successo

di Francesca Radaelli

Start up. La parola evoca idee innovative, dinamismo,  giovani che si mettono in gioco. Di giovani se ne sono visti parecchi giovedì 4 maggio alla serata organizzata, sul tema, dalla sezione monzese dell’Ucid (Unione cristiana imprenditori e dirigenti) nella suggestiva e accogliente cornice dell’ Antico Ristorante Fossati a Canonica di Triuggio. Ospite speciale della serata è stato Alessandro Andreozzi, fondatore insieme a Federico Pozzi Chiesa di

Da Monet a Bacon, un secolo di storia dell’arte in Villa Reale

Una rassegna delle opere più significative dell’Ottocento e del Novecento europeo, inaugura la stagione dei grandi pittori in Villa Reale a Monza. La mostra Da Monet a Bacon, Capolavori della Johannesburg Art Gallery, ripercorre, attraverso sessanta tele, le correnti artistiche più significative del XIX e XX secolo, il percorso artistico di pittori come Monet, Degas, Signac, Matisse, Van Gogh, Picasso, Bacon, Warhol

Il futuro? Cooperare!

a cura di Paola Biffi e Francesca Radaelli

In piazza a cooperare. Succede a Monza e la piazza è di nuovo quella dell’Arengario, il cuore della città. Sabato 1° aprile si è tenuta la seconda edizione di “La cooperazione scende in piazza”, evento organizzato

La memoria e l’arte di ricordare

Il 31 Marzo a Lissone presso Palazzo Terragni (ore 20-22.15)  si svolgerà una serata speciale con un ospite illustre di fama internazionale il Professore Alberto Oliverio che intratterrà su una delle attività più importanti e complesse del cervello umano: la Memoria tra affascinanti scoperte su come funziona e con  i suoi misteri ancora irrisolti dalle neuroscienze.

Il papa con il suo popolo

di Luigi Losa

Tutti a stupirsi e a sgranare gli occhi davanti ai numeri. E sui numeri anche a discettare e cavillare.

La realtà, i fatti, quelli veri, incontrovertibili, di sabato 25 marzo dicono che da una parte c’era un uomo, un prete

25 marzo Parco di Monza: diario di un’atea in ricerca

 di Daniela Annaro – foto Giovanna Monguzzi

Le sciarpe gialle, azzurre, bianche svolazzano ovunque. Messe a bandana, attorno ai polsi. a fiocco sopra la coda. Un simbolo di riconoscimento e di identità individuale e collettiva. Svolazzano nel mare della folla,

La cooperazione scende in piazza

Sabato 1 aprile si svolgerà la II edizione de “La Cooperazione scende in piazza”. Un’iniziativa per illustrare ai cittadini, ai giovani, all’opinione pubblica cosa sia veramente la cooperazione, il suo ruolo, il suo peculiare contributo allo sviluppo economico, alle relazioni sociali e alla tutela dei beni comuni.

Brianzacque, il logo lo fanno gli studenti

BrianzAcque scommette sulla creatività delle nuove generazioni. E affida loro l’ideazione e la progettazione del logo aziendale. La società pubblica, gestore del servizio idrico integrato, ha indetto un concorso partecipato per l’ideazione e la progettazione del proprio brand istituzionale, coinvolgendo tutti gli oltre 40 istituti superiori di

La prima pietra de Il Paese Ritrovato

di Fabrizio Annaro

Nascerà in Italia il primo villaggio dedicato alla cura di persone malate di Alzheimer e altre forme di demenza. Una nuova cittadina, meglio un nuovo quartiere della città che ha lo scopo di offrire a persone malate di Alzheimer e