scienza e società

Il futuro della Terra nelle nostre mani

di Roberto Dominici

Lo scorso 22 Aprile si è celebrata la Giornata della Terra, “Earth Day” , la più grande e importante manifestazione al mondo dedicata alla protezione dell’ambiente. Quella di quest’anno è avvenuta nello stesso giorno della “march for Science”, una marcia organizzata in oltre 500 città del mondo allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica

Una  luce nuova sulla malattia di Alzheimer

di Roberto Dominici

I mass media e la stampa mondiale più importante hanno dato, all’inizio di aprile, la notizia di una importante scoperta italiana che getta una nuova luce sulla causa e l’origine della malattia di Alzheimer: in sintesi: se manca la dopamina la memoria si perde.

Depressione: il male oscuro dell’anima

di Roberto Dominici

La depressione è vivere, in un corpo che combatte per sopravvivere, con una mente che cerca di morire.

“La depressione è sentirsi come se avessi perso qualcosa, ma che non hai più idea di quando o dove l’hai perso

Il passato che vive dentro di noi

di Roberto Dominici

La prima migrazione dell’uomo moderno dall’Africa, secondo uno studio condotto da un gruppo internazionale di ricerca apparso nel 2016 su Nature, sarebbe avvenuta 130.000 anni fa nel Pleistocene medio e non come ipotizzato in passato fra 50 e 75 mila anni fa nel Pleistocene superiore.

La terra e le sue sette sorelle

Kepler 22b

di Roberto Dominici

L’annuncio della scoperta di 7 esopianeti (ad oggi l’elenco è di 44 pianeti extrasolari confermati) simili alla terra, orbitanti attorno ad una stella con caratteristiche che consentirebbero la vita come noi la conosciamo, riapre ancora una volta la “big question”, sulla possibilità dell’esistenza di vita extraterrestre.

Le onde dell’Universo

di Roberto Dominici

Un’altra scoperta targata 2016 è quella annunciata lo scorso 11 febbraio e confermata in una conferenza stampa congiunta con LIGO ed VIRGO, gli strumenti di osservazione e di rilevazione delle onde gravitazionali. I

Il viaggio affascinante della scienza

di Roberto Dominici

La Scienza è un affascinante viaggio verso l’ignoto, una straordinaria avventura piena di passione.

Queste parole del nobel 1960 Sir Peter B. Medawar che hanno sempre ispirato la mia vita, hanno sicuramente

Medicina dello spazio

di Roberto Dominici

medicina-spazioLa medicina aerospaziale è una branca della medicina nata negli anni cinquanta con i primi lanci di esseri viventi nello spazio. L’uomo raggiunse l’orbita terrestre il 12 aprile 1961 con il volo del cosmonauta sovietico Yuri Gagarin. Da allora le missioni umane si sono fatte sempre più frequenti e durature,

Oltre la Psicosomatica

di Roberto Dominici

pneiNel corso della nostra vita abbiamo tutti sentito parlare di disturbi psicosomatici o di medicina psicosomatica, quella branca della psicologia clinica volta a ricercare la connessione tra un disturbo somatico e la sua eziologia sempre di natura psicologica. Il suo presupposto teorico è la considerazione

Effetti Neurobiologici della Cannabis

cannabisdi Roberto Dominici

Un primo aspetto da considerare è che negli Usa dal 1980 al 2007 vi è stato un incremento del titolo del principio attivo THC (Δ9-tetraidrocannabinolo) nella marijuana che si è quadruplicato passando da < 2% all’ 8.5% del peso; negli anni sono state selezionate varietà di piante che ne contengono molto di più,

Cronistoria socio-politica della cannabis sativa

cannabisSecondo alcune indagini della Comunità Economica Europea (CEE), 71,5 milioni di cittadini europei consumano regolarmente marijuana e derivati della cannabis, e i consumatori sono in continua crescita. Alla base di ogni valutazione ci deve essere la conoscenza delle cose e ciò vale ancora di più per tutto ciò che può nuocere alla nostra salute.

Leggere il nostro genoma: istruzioni per il futuro

GenomaIl progetto Genoma umano (HGP, acronimo di Human Genome Project), il cui obiettivo principale era quello di determinare la sequenza delle coppie di basi azotate che formano il DNA e di identificare e mappare i geni del genoma umano

Vaccini: bloccare l’ignoranza e la disinformazione

salute vacciniI vaccini sono tra i farmaci più efficaci che siano mai stati prodotti. Presentano pochi effetti collaterali hanno eradicato il vaiolo e ridotto alla minima incidenza una serie di malattie che appartengono al passato: basti pensare alla difterite che colpisce le vie aeree superiori e la cute, o alla poliomielite che colpisce i neuroni motori

Alzheimer e neuroinfiammazione

alzheimerUno degli aspetti più interessanti e promettenti della ricerca sulla malattia di Alzheimer è lo studio e l’analisi del ruolo e del coinvolgimento dei processi neuroinfiammatori nella patogenesi di questa devastante demenza le cui stime epidemiologiche prevedono 131,5 milioni di affetti nel mondo nel 2050.

Nuove prospettive per la sperimentazione sui farmaci

farmaciLo sviluppo e l’intero progresso in ambito biomedico è stato reso possibile anche grazie all’uso della sperimentazione sugli animali; questo rappresenta un aspetto essenziale, in quanto non esistono ancora metodologie alternative in grado di sostituire completamente le prove eseguite sugli animali, che sono diversi

Il progresso medico con coscienza

fecondazione-medicina-wLo scorso 1 febbraio, nel Regno Unito, un gruppo di ricercatori ha ottenuto l’autorizzazione necessaria per modificare geneticamente gli embrioni umani, la prima di questo tipo al mondo, che consentirà di portare avanti studi per comprendere meglio le cause che portano agli aborti spontanei e migliorare i sistemi per la fecondazione

La Ricerca negli USA e in Italia

biotech-medicinaIl Presidente degli Stati Uniti Barack Obama in una bellissima intervista rilasciata alla rivista “Popular Science” ha affrontato svariati argomenti relativi al futuro della big Science, delle biotecnologie, delle missioni spaziali e delle politiche climatiche e della medicina. Lo ha fatto con l’orgoglio di essere ancora il presidente di una nazione

Il 2016 secondo la Scienza medica – parte 2ª

pills2

Antiinfiammatori e demenze: un binomio discutibile

E’ passato un secolo dalla scoperta della malattia di Alzheimer e dalla descrizione dei corpi di Lewy associati al Parkinson, ma ancora non si dispone di un trattamento efficace per rallentare le malattie neurodegenerative. Si

Il 2016 secondo la Scienza medica

dna-shutterstockNel corso di quest’anno sono attesi progressi in vari ambiti scientifici. Come sempre si preferisce guardare al futuro e tracciare trame che intessono realtà, sogni e wishful thinking. In un editoriale apparso sulla rivista PLOS Medicine intitolato “Progress in medicine: Experts take stock” sono stati intervistati 10 esperti in altrettanti campi

Il microbiota umano

Skin_Microbiome20169-300Il microbiota umano è l’insieme di microorganismi simbiontici che si trovano nel tubo digerente dell’uomo. Gli organismi simbionti sono organismi che vivono (letteralmente) insieme: la parola simbiosi, infatti, deriva dal greco sýn-bíōsis, che significa “vita insieme/convivenza”. Tale relazione può essere vantaggiosa per una sola parte o