ambiente

L’app dal pollice verde

polliceverde-wAnnaffiare il basilico con lo smartphone si può grazie a Niwa, l’app dal pollice verde. Lo spagnolo Javier Morillas ha da poco brevettato il planter box, un acquario speciale per ortaggi capace di regolare temperatura, umidità e irrigazione del terriccio

Correa il Presidente verde

presidente-wPer farsi rieleggere, il presidente ecuadoregno Rafael Correa usa gli alberi.

Il governo dell’Ecuador, infatti, più o meno a metà del suo mandato, si sta dando da fare con leggi e impegni internazionali per salvaguardare l’ambiente. In particolare, l’attenzione è puntata sul pezzo di foresta amazzonica

Fame nel mondo: dati incoraggianti

BAMBINI ETIOPII dati del rapporto SOFI 2015, il rapporto annuale delle Nazioni Unite redatto dalla FAO, congiuntamente  con il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) e con il Programma Alimentare Mondiale (WFP), sono decisamente incoraggianti e fanno ben sperare.

Il rapporto, che misura la percentuale di persone che non sono in grado di consumare cibo sufficiente per una vita attiva e sana

Dormire su un albero: una camera vista cielo

di Isabella Traballi

Avete mai pensato di dormire su un albero? E’ un’esperienza unica, è un pieno di energia vitale, l’albero abbraccia, protegge e ricarica. Si trascorre la notte su brandine comodissime appese con estrema

Festival degli orti al via

festival degli orti_24Si è aperta ieri la quarta edizione del Festival degli orti che, nell’anno di Expo, segue il tema dell’alimentazione. Il cibo visto a partire dalla terra, dall’orto, dall’agricoltura tradizionale e da quella urbana in continua crescita.

Il giro del mondo in 80 orti

verdura-frescaÈ ora di piantarla. Almeno così la vedono quattro associazioni dell’operoso territorio brianzolo che – in tempi di Expo – hanno dato vita al «Giro del mondo in 80 orti».

L’idea è mettere a frutto pezzi di terra dismessi per la coltivazione di pomodori e zucchine e insieme di

La memoria dell’ acqua

foto2

di Isabella Traballi

Il ciclo della vita è il ciclo dell’acqua

L’acqua ha memoria. Ma è proprio vero? Così dice Masaru Emoto, uno studioso giapponese, morto

Agricoltura biologica, prove di ‘conversione’

logo_aiabQuanto è biologica l’agricoltura lombarda? Quanto potrebbe diventarlo? E in che modo?

Non c’era occasione migliore della fiera ‘Fa’ la cosa giusta!’, in scena dal 13 al 15 marzo a Milano, per fare il punto sulla situazione. Alla vigilia di Expo, nella cornice della manifestazione dedicata agli stili di vita sostenibili, si è svolto domenica 15 marzo il convegno Distretti Bio – Territori lombardi si convertono all’agricoltura biologica, organizzato dalla sezione lombarda di Aiab (Associazione italiana per l’agricoltura biologica)

Fa’ la cosa giusta! La sostenibilità protagonista a Milano

fa la cosa giustaUn universo pirotecnico di idee e di entusiasmo, un vortice di piccole iniziative rivoluzionarie, una ventata di ottimismo e di fiducia. Perché ‘il futuro è di chi lo fa’. E di chi ci crede veramente.

È questo lo spirito che ha animato la dodicesima edizione di ‘Fa’ la cosa giusta!’, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che ha colorato i padiglioni di Fieramilanocity durante il week end appena concluso, organizzata come ogni anno da Terre di mezzo Eventi.

Un campo di grano tra i grattacieli di Milano

1145395_MGTHUMB-INTERNACi sono dei precedenti, perché l’idea è  già stata sperimentata a  Manhattan nel 1982. Ora si farà a Milano dove,  tra i grattacieli e le nuove costruzioni di Porta Nuova, sabato 28 febbraio 2015  si darà il via alla semina collettiva che darà vita a Wheatfield  (in inglese campo di grano) un’ opera d’arte ambientale

Giornata di studi sul bacino idrografico settentrionale con il FAI

IMG_0255_5Appuntamento mercoledì 4 febbraio 2015, dalle ore 9.00 alle 13.30, con la giornata di studio aperta al pubblico dal titolo “Il bacino idrografico della Lombardia centro settentrionale: una risorsa da gestire e valorizzare”, organizzata al Teatrino della Villa Reale di Monza dalla Presidenza FAI Lombardia con le

Il giardiniere della terra

scarabelli04Intervista con Giuseppe Scarabelli, creatore dell’azienda agricola Il Gelso di Mezzago. Una vita dedicata all’agricoltura biologica.

Guardare al mondo, alla natura, con occhi diversi. Non più da padroni, ma da giardinieri della terra. Giuseppe

A Consonno era sempre festa

consonno3_webin collaborazione con Alessandra e Ilaria del blog culturefor.com

La nostra gita a Consonno è avvenuta qualche anno fa, ma solo ora ci ritroviamo a condividere con voi le immagini scattate quel giorno. A riportare alla nostra memoria quella gita è stato il chiacchieratissimo

A Lissone si prepara un sabato da ricicloni

riciclo rifiutiQuest’anno si «riduce» anche la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti… O – meglio sarebbe dire – si «concentra»: perché il Comune, che da due anni aderisce alla benemerita iniziativa nazionale, ha deciso di condensare le varie iniziative previste nella giornata di sabato 29 novembre.

Un nuovo modo di abitare. Il Cohousing di Como

cohousing_cutIl Cohousing è un modo d’abitare “collaborativo”, che prevede l’associazione di alloggi privati a spazi comuni, dove organizzare micronidi, hobby room, sale fitness o altro, e il coinvolgimento dei futuri abitanti nella progettazione e destinazione degli ambienti per favorire lo sviluppo di “comunità”, ma anche nuove forme di gestione dei servizi, di cui si fanno carico in prima persona gli stessi abitanti.

L’empatia custodita in un orto interattivo

IMG_0147_webEmpatia è un termine che deriva dal greco en- “dentro”, pathos “sentimento”, e coincide con la capacità di comprendere appieno lo stato d’animo altrui. Empathy Garden, uno dei tredici giardini presenti a Orticolario, riesce a fare proprio questo: interpreta ed elabora cambiamenti atmosferici, coglie variazioni di carattere

Il non giardino di Alice

IMG_0136_webDal 3 al 5 ottobre presso Villa Erba a Cernobbio si è svolto Orticolario, evento dedicato a un giardinaggio più evoluto, con giardini innovativi, attrezzi e prodotti di alta qualità, che hanno saputo coinvolgere ed entusiasmare le ventottomila  persone convenute sulla riva lariana del lago.

Ventottomila persone tra gli orti in riva al Lario

IMG_0129_webÈ passato già un lustro dalla prima edizione di Orticolario, ma questa iniziativa florovivaistica ancora non si è stancata di trasmettere emozioni e fascino, lungo la riva del Lario. Ventottomila i biglietti staccati, per una manifestazione che ogni anno, fa da cornice alla splendida ambientazione di Villa Erba, nota per i meeting