Sociale

Liberi di scegliere

La Redazione

“I minori e i giovani adulti calabresi provenienti o inseriti in contesti familiari di criminalità organizzata, potranno beneficiare da oggi di specifiche misure di tutela previste da appositi percorsi personalizzati di educazione, sostegno e reinserimento sociale”. Questa è l’introduzione del protocollo di tutela dei minori “Liberi di scegliere”,

Medici senza Frontiere : ecco perché non abbiamo firmato

La Redazione

E’ una vicenda molto complicata quella dei migranti in fuga da paesi  poveri del Terzo e Quarto Mondo che dalla Libia partono e attraversano il Mediterraneo rischiando la morte e, spesso dopo aver subito torture e privazioni di ogni tipo.

Borgo Mezzanone: il gioco del mondo

Io ci sto
di Paola Biffi

Borgo Mezzanone è un agglomerato di casupole e bar in cui si  incastrano pochi abitanti, è una frazione di Manfredonia da cui però dista circa 40 km, per arrivarci bisogna attraversare le campagne pugliesi del Tavoliere, ci si allontana dal mare, dalla spiaggia, dalle vacanze, si raggiunge un luogo deserto e dimenticato.

La banalità del bene

Casa circondariale di Monza

Di Paola Biffi

Si può dire che la banalità sia ormai una cosa banale, e così anche il modo in cui dalla banalità cerchiamo sempre di fuggire è scontato: per contrastare forse un po’ di conformismo, andiamo a

Campi estivi: vacanze alternative

di Daniela Zanuso

Zaino in spalla e un grande desiderio di rimboccarsi le maniche. Di solito, e soprattutto per i giovani, le vacanze estive sono sinonimo di divertimento. Ma c’è anche chi sceglie di fare delle propria estate un momento per andare in missione ad aiutare i bisognosi.

Adozione: storia di una seconda chance

www.ilsorrisoquotidiano.it

Essere un figlio adottivo non è uno scherzo; è un segno del destino. Perché se sei un figlio adottivo non puoi permetterti di essere una brutta persona. Vi vedo già sconvolti. Cosa c’entra questo, mi chiedete, con l’adozione?

C’entra eccome. Perché se sei un figlio adottivo sei un Lazzaro resuscitato.

Il lavoro in carcere, un’occasione per tutti

di Paola Biffi

Sul carcere si dice sempre troppo o troppo poco, è difficile non perdersi in un discorso pieno di contraddizioni, forse perché il carcere è ad oggi una delle dimensioni sociali ancora più controverse.

Quella Nota in più da non perdere

E’ vero hanno una “nota in più”. La nota del fare e del combattere ogni giorno contro pregiudizi e difficoltà. E la musica è una risorsa essenziale in questa battaglia. L’Orchestra Sinfonica “La Nota in più” Senior  è composta da quindici  musicisti speciali e diciotto operatori e musicisti 

Finanza etica: soldi bene impiegati

di Daniela Zanuso

Inutile nasconderlo, la finanza ha una pessima reputazione. Spesso è guardata con sospetto se non ritenuta (e non a torto) epicentro della crisi di questi ultimi anni.

Esiste però anche una finanza etica cioè l’insieme di attività finanziarie sviluppate con metodi, strategie e strumenti che, discostandosi dall’ottica del massimo profitto,

Eurotaverna e Citybility a sostegno di SLAncio

Eurotaverna di Desio organizza una serata di raccolta fondi a sostegno del progetto SLAncio, in collaborazione con Citybillity, startup innovativa a vocazione sociale.

Testimonial e animatore della serata il comico di Zelig Matteo Iuliani, in arte Bruce Ketta, la cui presenza è stata

Mostra di acquerelli per il Centro Aiuto Vita

Sabato 10 giugno alle ore 10.30 presso l’ Oasi San Gerardo di Monza verrà inaugurata la mostra di acquerelli di Vera Palomo.    

Una personale per raccontare il mondo dell’artista, arguta e attenta osservatrice della realtà, capace

Addio classe operaia e sempre più diseguaglianze

di Daniela Zanuso

E’ sparita la classe operaia e anche la piccola borghesia è difficilmente individuabile in un panorama in cui le diseguaglianze sono in continuo aumento. La perdita del senso di appartenenza a una certa classe sociale è più forte proprio in questi due gruppi in via di estinzione.  E’ il rapporto annuale Istat 2017 che evidenzia la disgregazione dei gruppi tradizionali ma anche un Paese che

Quando i migranti erano italiani

di Daniela Zanuso

Partivano soprattutto da lì i nostri migranti. Si imbarcavano per l’Argentina, il Brasile e negli anni successivi per gli Usa. Salpavano dal porto di quella città che ora ha creato un museo a testimonianza e memoria di quegli anni. E non poteva essere che Genova, una città che ha visto partire, tra il XIX e il XX secolo,  milioni di veneti, friulani e piemontesi prima,  campani, calabresi, siciliani poi. La città ha aperto il  Museo Memorie e Migrazioni  (MeM),

Melanie può farlo

di Daniela Zanuso

Non è una meteorina tutta curve, ma una ragazza affetta da Sindrome di Down che continua a fare record di ascolti nel programma di previsioni del tempo su France 2. Melanie Segard ha 21 anni e ha realizzato il suo sogno a seguito di una campagna dal titolo “Melanie può farlo“, lanciata con la creazione  di una pagina

Volontariato Internazionale con BIR

Cosa fai quest’estate?
Cambia musica e parti con BiR!
Volontariato internazionale in Romania e Repubblica Moldova: 14 giorni di giochi e animazione con bambini e ragazzi dai 3 ai 20 anni. Il periodo è organizzato su tre turni tra luglio e metà agosto. Per tutte le info dettagliate

Curiamo la corruzione nel sistema sanitario

Gli interventi normativi e gli strumenti di prevenzione e contrasto che sono stati introdotti all’interno delle strutture sanitarie hanno potuto arginare ma non eliminare del tutto la corruzione, che nell’ultimo anno ha coinvolto il 25,7% delle Aziende sanitarie.