Dal Consiglio Europeo il via libera al Recovery Fund

  •  
  •  
  •  
testo e video di Francesca Fumagalli

Lo scorso 23 aprile si è tenuto il tanto atteso Consiglio Europeo, durante il quale i Ventisette, ovvero i leader politici rappresentanti gli Stati Membri dell’Unione, si sono espressi in merito alle misure comunitarie per sostenere le economie nazionali, duramente colpite dalle conseguenze dell’emergenza sanitaria ancora in corso.

Due i pilastri su cui è stato raggiunto un accordo: un primo pacchetto di aiuti dal valore di 540 miliardi disponibili dal 1° giugno e l’ormai celebre Recovery Fund, noto anche come Fondo per la ripresa.

Nel video che vi proponiamo, proviamo a riassumere in 60 secondi quali saranno le modalità previste per l’erogazione dei fondi, nonché il dibattito, ancora aperto, in merito agli strumenti di finanziamento del Recovery Fund e, in ultimo, il suo scopo. Quali sono le nazioni che parteggiano perché il Fondo per la ripresa emetta sovvenzioni? Quali quelle che auspicano si limiti a prestiti?