Donne e sport: il convegno a Monza

Riflettere sul rapporto delle donne con lo sport, le interazioni tra sport e diritti umani nella nostra società, valorizzando le buone pratiche dello sport al femminile, spesso esempio di etica e valori positivi. Donne: etica e valori nello sport è il titolo del convegno che si terrà presso la sala Picasso dell’Urban Center Binario 7 a Monza, sabato 24 marzo dalle ore 9.30 alle 13, promosso dalla UPF Universal

Peace Federation insieme alla UISP e alla Federazione delle Donne per la Pace, con l’adesione del Comune di Monza. Al centro dell’incontro ci sarà anche l’importanza dello sport ai fini della conoscenza reciproca e l’integrazione tra persone di differenti culture e nazionalità, nella convinzione che lo sport sia uno dei migliori veicoli per parlare ai giovani.
Il convegno, aperto al pubblico e con dibattito finale, sarà condotto dalla giornalista Carlotta Morgana, insieme a Carlo Chierico, presidente della UPF monzese, e vedrà la presenza di Andrea Arbizzoni, Assessore allo Sport del Comune di Monza e una pluralità di voci e testimonianze di figure femminili, presenze attive nel mondo dello sport professionistico e amatoriale. 
Ospite speciale sarà la campionessa del mondo di salto in lungo cat. T11, Arjola Deday, medaglia d’oro per l’Italia ai mondiali paraolimpici di Londra 2017.
Tra le relatrici ci saranno Ilaria Conciato, direttrice generale del Vero Volley, unica società italiana con squadre in serie A1 nella pallavolo sia femminile che maschile; Daniela Villa, team manager e alcune atlete del Rugby Monza; Marika Kullmann, consigliere federale FISR e presidente Skating Club Monza, alcune esponenti dell’Atletica Monza tra cui la campionessa italiana master Sara Colombo; la squadra di calcio femminile del Fiammamonza, che milita in serie B, guidata dalla capitana Andrea Belloni; alcune giocatrici del Basket Villasanta; Aurora Puccio, Sport Mental Coach; Loredana Cirulli, presidente dell’ass. Donne in Movimento; Wesam El Husseiny e altre giovani del torneo interetnico di pallavolo femminile che presenteranno la nuova edizione del Trofeo della Pace; la giornalista ed ex atleta Katia Trinca;

Mariza PerucciFederica Vertemara, istruttrici di baskin (basket inclusivo) presso il Sanfru Basketun’esponente del CONI.
 
Durante l’incontro sono previsti inoltre due momenti particolari: un contributo poetico sul tema, a cura di Ettore Fiorina, e un’esibizione di ginnastica artistica delle giovanissime atlete della Forti e Liberi 1878, guidate dall’istruttrice Daniela Battarin e da Mattia Mileto, che rappresenta un’occasione per celebrare il 140° anniversario della Forti e LIberi di Monza, una delle più antiche società sportive di ginnastica.

 

7 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code