Dormire su un albero: una camera vista cielo

di Isabella Traballi

Avete mai pensato di dormire su un albero? E’ un’esperienza unica, è un pieno di energia vitale, l’albero abbraccia, protegge e ricarica. Si trascorre la notte su brandine comodissime appese con estrema sicurezza e competenza tra i rami, sotto la chioma di una quercia.

Tree Sleeping è un’idea di Matteo Cortigiani, arboricoltore, e di alcuni suoi amici che nutrono una profonda passione per gli alberi.

Si arriva nel pomeriggio nella campagna Toscana, ci si rilassa nel salottino a cielo aperto costruito in legno, allietati dal canto degli uccellini come sottofondo musicale. L’armonia del luogo, fatto con poco ma dove c’è tutto, comincia a diffondersi in tutto il corpo.10329210_10203564900059775_210371089763803503_n La cena è rigorosamente a lume di candela, rallegrata da coloratissimi piatti di ceramica fatti a mano su un tavolo conviviale. All’imbrunire, finalmente ai piedi di una magnifica quercia, ha inizio “l’operazione imbraco” tra moschettoni e corde. Si sale in sicurezza con una scala di corda su “brandine – letto” singole o doppie. Cullati dalle fronde degli alberi e, quando le torce poste sulla fronte si spengono…si accendono le stelle!Dormire_su_albero_Italia_Tree_sleeping

Un mondo nuovo prende vita, suoni sussurri, profumi. Ci si sente avvolti da un senso di pace e quasi dispiace addormentarsi.

Dopo una notte tra gufi e stelle luminose, arrivano l’alba e il calore dei primi raggi del sole sul sacco a pelo. Quando si aprono gli occhi, si spalanca una finestra sul mondo: la collina toscana da lassù è una cartolina colorata che il buio della notte aveva nascosto. Una miriade di sfumature di verde, di giallo, di prati e fiori, di foglie baciate dal sole, sono il panorama che si vorrebbe scorgere ogni mattina prima di andare al lavoro. Scendere dall’albero è un po’ come mettere la parola “fine” a quella magia cosi intensa e si cerca di procrastinare il momento dando la priorità ai bambini. Si rimane incantati da tanta bellezza, è un universo di piccoli e intensi miracoli naturali.

Quelle sensazioni rimangono a lungo negli occhi e nel cuore, la grande quercia è là con la sua forza e la sua energia, pronta ad accogliere tra i suoi rami chiunque sia in grado di apprezzarla e rispettarla.

 

Per info: www.tree-sleeping.it/tre04

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code