Monza: ballottaggio sul filo del rasoio

Pochissimi voti distanziano Roberto Scanagatti (centro sinistra) da Dario Allevi (centrodestra). Il primo ha guadagnato la pool position con il 39,91% il secondo raggiunge quota 39,84%. Praticamente un  pari merito.

Decisivi al ballottaggio saranno i voti ottenuti dagli altri candidati:  Pierfranco Maffè  5,23%, Paolo Piffer 4,84%, Michele Quitadamo 1,28%, Manuela Ponti 1,23%. Delusione in casa 5 Stelle con Danilo Sindoni al 7,64%. 

Scarsa l’affluenza alle urne, una delle più basse, non supera il 52%. Rispetto alle europee del 2014 Monza boccia tutti i partiti tradizionali tranne la Lega.

Nei prossimi giorni Luigi Losa dalle pagine de Il Dialogo di Monza ci proporrà una valutazione e una riflessione dell’esito elettorale di questo primo turno.

Risultati completi e dettagliati sul sito del Comune di Monza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code