Affollamento carceri, l’appello di Napolitano

Scade a maggio il richiamo della Corte europea che ha condannato l’Italia per il trattamento disumano dei detenuti nelle carceri del bel paese. Se non ci saranno provvedimenti adeguati scatteranno pesanti sanzioni. Napolitano invita le Camere a riprendere i provvedimenti di amnistia, indulto e clemenza che insieme alle pene alternative ridurrebbero l’emergenza affollamento.  Provvedimenti che dovranno esser presi nel rispetto della sicurezza e nella certezza dell’esecuzione della pena. Guarda il video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code