Facciamoci attraversare dall’ energia della vita: il qi

untitleddi Isabella Traballi

Gli antichi saggi cinesi pensavano che la persona fosse costituita interamente da energia vitale, detta qi (“ci”).

Il qi circola ovunque ma si muove in modo privilegiato attraverso una serie di canali energetici detti meridiani. L’energia vitale pulsa in noi e in tutto ciò che ci circonda: nel cielo, nel sole, nelle pietre, negli alberi, negli animali, nel cibo, ma anche nei piani sottili, sogni, pensieri ed emozioni. Nel nostro corpo una buona vibrazione energetica corrisponde a un corretto fluire del qi e ad uno stato di buona salute e benessere psico-fisico.

Quando invece il qi ristagna e non fluisce correttamente  si ha uno stato di squilibrio e talvolta compaiono malesseri.

La nostra persona, intesa come unione di anima e corpo, si nutre di energia assorbendola dal sole, dal buon cibo, dall’amore per se stessi e per gli altri, dalla natura, dal movimento. Allo stesso tempo ogni individuo cede energia a chi  sta vicino, alle persone e agli animali in un flusso circolare ininterrotto. Facciamo in modo che sia spesso energia positiva!Stasi-del-Qi

Ci sono pratiche come il qigong e il taichi chuan, l’aikido, i cinque tibetani, la bioenergetica che permettono al qi di scorrere meglio. Attraverso una perfetta sincronia tra i movimenti del corpo, la respirazione e la visualizzazione mentale è possibile aumentare la quantità di energia che entra nell’organismo e dirigerla verso zone specifiche.

Ci sono altri modi per far fluire meglio il qi? Certo!

  • Almeno una volta al giorno prendiamoci uno spazio per “ricentrarci” e portare l’attenzione dentro di noi respirando con il diaframma
  • Al risveglio sorridiamo e ringraziamo della giornata che sta per cominciare sforzandoci di avere tanti pensieri positivi
  • Consumiamo cibi freschi: verdura e frutta contribuiscono infatti a mantenere un elevato livello di energia vitale
  • Trascorriamo più tempo possibile immersi nella natura, ci aiuterà ad assorbire il qi dalla terra che ne ha in abbondanza, possiamo assimilarne in grande quantità anche solo sdraiandoci sull’erba o andando a piedi nudi nel prato

La natura è un immenso serbatoio a nostra disposizione per caricarci o rilassarci; inspiriamo l’energia di cui è composto un luogo sentendola entrare in noi come un liquido molto fluido che riempie di luce il nostro corpo e lo armonizza.

Sorridiamo alla vita e facciamoci attraversare da essa,  contagiamo chi ci sta accanto…

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code