Giornata Internazionale della Pace

trofeodellapace_logoDopo aver accolto l’invito di Papa Francesco, rivolto a credenti e non credenti, ad unirsi alla giornata di digiuno e preghiera per la pace dello scorso sabato 7 settembre, un appello universale contro ogni iniziativa militare perché: “la guerra chiama guerra e la violenza chiama violenza”,la sezione di Monza Brianza della UPF vuole celebrare la Giornata della Pace, indetta con risoluzione ufficiale dalle Nazioni Unite per il 21 settembre di ogni anno. Siamo quindi ancora tutti invitati ad unirci in riflessione e preghiera. Il tema dato dal Segretario Generale dell’ONU per la Giornata della Pace di quest’anno è: Education for Peace, una tematica molto stimolante quindi, che a Monza verrà seguita con 2 eventi:

1- un incontro pomeridiano, ad inviti, sul tema “EDUCAZIONE alla PACE” che prevede relazioni, dibattito e proposte di progetti concreti per una effettiva collaborazione interreligiosa e interculturale a favore di realtà sociali e territoriali. L’evento gode del patrocinio della Commissione Italiana per l’UNESCO ed è promosso con l’adesione e l’appoggio del Comune di Monza e della Provincia Monza Brianza. Saranno presenti esponenti di diverse fedi e comunità, con molti giovani di varie culture e nazionalità, oltre a rappresentanti dell’Amministrazione Locale.

2- la VEGLIA INTERRELIGIOSA di PREGHIERA per la PACE, che si terrà sabato 21 settembre alle 20:45, davanti al palazzo del Municipio di Monza. L’ormai tradizione veglia all’aperto della durata di circa un’ora, giunta quest’anno alla nona edizione. Un evento di grande fascino e spiritualità con la condivisione di preghiere, riflessioni, melodie e letture di testi sacri per sperimentare il cammino comune verso la Pace e come sfondo e sostegno spirituale per la pace nel mondo. A seguire l’accensione di candele bianche da un comune braciere, come simbolo di nuovo inizio. 

Proseguendo il percorso di dialogo e collaborazione, verrà proposto da persone di varie religioni e culture un contributo allo sviluppo della pace e alla promozione dei diritti umani. Il trasporto emotivo e la grande partecipazione dei presenti hanno decretato, negli anni, il successo crescente della veglia, dimostrando che la diversità non costituiste necessariamente una ragione di conflitto, ma nel rispetto reciproco può essere motivo di integrazione, arricchimento e ispirazione per tutti a cooperare ed agire per il bene comune.

Molti e autorevoli i rappresentanti, religiosi e laici, che hanno confermato la loro partecipazione, tra cui alcuni monaci buddisti di origine birmana e tibetana, ospitati nell’occasione per ricordare a tutti noi la causa dei diritti umani nei loro Paesi. La locandina è visibile e scaricabile dalla home page del sito www.trofeodellapace.org e l’evento è anche su facebook a questo link

Per info: Carlo Chierico, Presidente UPF Universal Peace Federation – sezione Monza Brianza. Tel. 393.0077700 e-mail monza@italia.upf.org

Carlo Chierico