Giornate FAI di Primavera 2015 a Monza

Delegazione FAI MonzaSabato 21 e domenica 22 marzo il FAI apre le porte di tantissimi luoghi d’arte e natura in tutta Italia, normalmente chiusi al pubblico, grazie all’impegno dei volontari, degli Apprendisti Ciceroni e delle Delegazioni e alla collaborazione con enti pubblici e privati.

La Delegazione FAI Monza propone a Monza, Lentate sul Seveso e Vimercate l’apertura di 7 straordinari Beni in collaborazione con i Comuni di Monza, Lentate sul Seveso, Vimercate, la Prefettura di Monza e della Brianza, la Provincia di Monza e Brianza.

In continuità con l’iniziativa FAI Marathon dello scorso ottobre che aveva preso spunto dal tema del Lambro per raccontare le attività produttive lungo il fiume, la delegazione FAI Monza ha scelto per le GFP 2015 due temi principali: la storia industriale e la città pubblica.

La Delegazione ha scelto esempi del patrimonio di archeologia industriale presente sul territorio: edifici, macchinari, attrezzature, archivi meritevoli di studio, valorizzazione, conoscenza in quanto capaci di trasformare la vita dell’uomo e la società.

A Monza la Delegazione aprirà la palazzina uffici ex Pastori Casanova, (fino al 1° marzo 2015 sede della Provincia MB), Villa Fossati Lamperti (sede di rappresentanza della Prefettura) e la chiesa di San Francesco e racconterà anche le aree industriali dismesse dell’ex tessiture Pastori-Casanova e Fossati Lamperti e dell’ex Cotonificio Cederna.

Presso la Pastori Casanova saranno presenti il Presidente della Provincia Monza e Brianza Gigi Ponti per raccontare ai visitatori il nuovo ruolo e competenze dell’ente e alcuni docenti del Terragni di Meda, struttura formativa di Afol Monza Brianza, nel settore del legno e del restauro, per raccontare la lavorazione delle boiseries ben conservate presenti nel palazzo.

Presso Villa Fossati Lamperti i visitatori avranno la possibilità di conoscere il ruolo del Prefetto e le funzioni della Prefettura-UTG (Ufficio Territoriale del Governo) grazie alla collaborazione di alcuni dirigenti.

Nelle Giornate FAI di Primavera si propone alle scuole una grande opportunità di studio e attività sul campo: gli studenti, dopo essersi preparati con l’aiuto dei loro insegnanti e dei Delegati FAI, illustrano ai visitatori gli aspetti storici e artistici dei beni aperti, trasformandosi in Apprendisti Ciceroni®. La Delegazione FAI Monza ha coinvolto 70 studenti di 6 scuole superiori.

Si tratta del liceo artistico Preziosine, liceo classico Dehon, liceo scientifico Villoresi di Monza; Istituto Vanoni di Vimercate, liceo Parini di Seregno e liceo scientifico Majorana di Desio.

Partecipazione. Ci si può iscrivere online (consigliato) o ai banchetti FAI presso i 7 Beni aperti, direttamente sabato 21 o domenica 22 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code