I Fiori di Bach, equilibrio dell’anima

fioriBachdi Isabella Traballi

I rimedi floreali di Bach sono una medicina alternativa messa a punto negli anni trenta dal medico inglese Edward Bach, immunologo, omeopata e batteriologo.

Il suo pensiero parte dal presupposto che ogni individuo deve rispettare la propria individualità e personalità, percorrere il suo cammino riequilibrando volta per volta i propri stati d’animo.

Bach affermava che ogni essere umano ha un’anima che lo guida, lo stimola, lo protegge. E’ lei che conduce i nostri passi nella direzione migliore per la realizzazione del nostro compito sulla terra! Nel momento stesso in cui l’essere umano non segue le direttive della propria anima e se ne allontana, sorge il conflitto: la vera causa dell’insoddisfazione e della malattia, dice Bach.

Tutte queste riflessioni spinsero il medico alla ricerca di rimedi che non avessero controindicazioni e che prendessero in considerazione l’individuo come un’entità indissociabile Anima-Corpo.

Bach
Edward Bach

Nella sua ricerca scelse dei fiori e delle piante che vivevano allo stato spontaneo. Considerava le piante e i fiori come specchi dell’essere umano, ne studiò a lungo il comportamento e le abitudini vegetative riconducendole a determinati stati d’animo dell’uomo.

La filosofia di Bach afferma che il motivo per cui ciascuno di noi può decidere di non seguire la strada tracciata dalla propria anima è riconducibile fondamentalmente allo scontro tra le esigenze della nostra personalità e quelle di coloro che ci circondano (gruppi sociali, famigliari, istituzionali e così via). Il conflitto resta per lo più latente: l’anima ci invia dei segnali che non riusciamo o non vogliamo riconoscere e la malattia è solo l’ultimo stadio di questo processo che è impossibile ignorare.

Bach sottolineava costantemente quanto fosse importante ”rimanere se stessi” e scoprire le risorse di gioia e forza che sono insite in ogni individuo. Citava l’esempio del cuore che è fonte di vita e di amore e affermava che chi soffre di malattie cardiache non sarebbe capace di amare in modo equilibrato. Questa legge di causa ed effetto è quindi preziosa perché in base al sintomo fisico si può risalire con facilità alla causa psicologica che l’ha provocato.

fioriBach1Egli insisteva molto sulla riflessione personale del proprio stato d’animo, affermando che ognuno dovrebbe dedicare un momento della propria giornata a se stesso e alla propria interiorità, cercando di mettere a nudo conflitti e tensioni.

Ancora oggi è impossibile dare una spiegazione scientifica all’azione esercitata dai fiori di Bach, ma numerose persone ne hanno tratto beneficio.

Sostanzialmente è una terapia vibrazionale che non si sostituisce in alcun modo alla medicina tradizionale! Nel prossimo articolo parleremo del loro utilizzo pratico.

Edward Bach diceva: ”La salute è la completa e armonica unione di anima, mente e corpo; non è un’ideale così difficile da raggiungere, ma qualcosa di facile e naturale che molti di noi hanno trascurato”.

Isabella Traballi

piace_sostieni_200dpi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code