Il carnevale di Nizza tra sfilate e battaglie di fiori

di Annamaria Colombo

Chiuso il maestoso Villaggio di Natale che è stato visitato da migliaia e migliaia di persone (sia residenti che turisti), Nizza, la perla della Costa Azzurra si prepara per un altro importante appuntamento: il Carnevale. Dal 16 febbraio al 2 marzo la città si trasformerà in uno straordinario palcoscenico di sfilate
in maschera e di battaglie floreali. Il tema di quest’anno sarà “Re del Cinema”.

E il cinema in Costa Azzurra è di casa non solo perché a Cannes si svolge il celeberrimo Festival ma anche perché da sempre i divi del grande schermo frequentano le spiagge, le passeggiate e i locali delle più belle località marittime.

In particolare, Nizza festeggerà i 100 anni dello Studio della Victorine. Luogo emblematico dell’industria cinematografica sulla Costa Azzurra, che dal 1919 ha accolto Marcel Carné, Roger Vadim, François Truffaut, Jean Cocteau, Jacques Demy, Alfred Hitchcock, Woody Allen e altri artisti di talento. 

Dalla centralissima Place Masséna, luogo simbolo del carnevale, partiranno le sfilate dei carri che si snoderanno in un circuito ad anello attorno al Jardin Albert 1er. Sulla piazza i maxi schermi proietteranno le animazioni visive per la gioia e lo stupore di grandi e piccini.

E poi ci saranno le battaglie dei fiori che costituiscono uno spettacolo unico al mondo e hanno contribuito alla fama della Costa Azzurra. Le belle indossatrici a bordo dei carri decorati da principesche composizioni floreali si stanno già preparando a lanciare fiori (fino a centomila esemplari ogni volta) di tante varietà e colori sul pubblico.

La prima battaglia floreale si svolse nel lontano 1876 sulla Promenade des Anglais. Inizialmente  si trattava di semplici scambi di fiori allo scopo di divertire i turisti ma in breve tempo le battaglie dei fiori divennero una manifestazione volta a rendere omaggio al lavoro dei produttori locali. La prima battaglia dei fiori del 2019, un corteo di allestimenti vegetali e floreali inneggianti allo spazio, si terrà sabato 16 febbraio alle 14.30 mentre lo stesso giorno alle 21 è in programma la sfilata dei carri illuminati, sfilata che sarà replicata (sempre alla stessa ora)  martedì 19, sabato 23, martedì 26 e sabato 2 marzo con l’incenerimento del Re. Le battaglie dei fiori sono, invece, in agenda mercoledì 20 febbraio alle 14.30, sabato 23, mercoledì 27 e sabato 2 marzo sempre alle 14.30. Domenica 24 febbraio alle 14.30 ci sarà una sfilata diurna dei carri, la Parada Nissarda con la partecipazione di gruppi musicali provenienti da tutto il mondo.

Info: carnevale di Nizza

opppure: #Nicemoments #IloveNice #CotedAzurFrance #CarnevalediNizza #FranceFR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code