Il fantasma del Duomo

  •  
  •  
  •  

DUOMO00032
Come la città è spesso avvolta in una fitta coltre di nebbia, così il duomo di Milano è circondato da un alone di mistero. Si narra che all’interno del duomo vaghi una presenza fantasmagorica, una figura avvolta in abiti di seta nera che compare in alcune fotografie di nozze. Diversi fotografi, dopo aver fotografato una coppia di sposi appena usciti dalla cerimonia nuziale, trovano sullo sfondo dei loro scatti, una donna sconosciuta vestita interamente con un abito nero.

La leggenda vuole che questa donna sia il fantasma di Carlina; vissuta decenni fa in un paese nei dintorni di Como: Schignano; dove le spose erano solite vestirsi con l’abito nero del lutto per ingannare il signore del feudo ed evitare così lo ius primae noctis.

DUOMO00009
Sempre secondo la leggenda Carlina e il suo neosposo Renzino partirono per Milano per il viaggio di nozze. I due salirono sul Duomo ma la giovane sposa fu terrorizzata dalle macabre sculture che comparivano improvvisamente dalla nebbia e che gli ricordavano il suo peccato: quello di aver tradito il marito, poco tempo prima delle nozze, con un giovane straniero di cui portava in grembo il figlio.

DUOMO00002
L’angoscia derivata dal peso che portava amplificata in maniera esponenziale dal non avere confessato tutto al marito e dalle apparizioni inquietanti dei gargouilles di pietra le fece gelare il sangue nelle vene. La ragazza impazzita dalla paura lascia il marito e corre a perdifiato sul ballatoio fin quando travolta dal suo impeto non cade nel vuoto verso l’inesorabile morte. Tuttavia né il marito né i soccorsi trovarono il corpo sfracellato sull’asfalto, esso era semplicemente sparito .

DUOMO00020
Molti giurano di aver visto nelle proprie foto matrimoniali una spettrale figura vestita di nero e con gli occhi vitrei che appare alle loro spalle, come se volesse augurare loro un matrimonio felice, quello che lei aveva sempre sognato.

Fotografie di Giovanna Monguzzi e Stefania Sangalli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code