Il No trionfa, l’Italia non cambia

di Fabrizio Annaro

votazioniHa vinto il NO. Renzi si è dimesso. L’Italia preferisce non cambiare. Speravo nel cambiamento e per questo ho votato SI, nonostante la riforma costituzionale non fosse proprio il massimo. Ma sicuramente un passo avanti. Gli italiani, nella loro maggioranza, confermano la loro vocazione conservatrice. Non solo. Hanno bocciato il governo e questo per responsabilità dello stesso Renzi che ha politicizzato il voto. I sostenitori del NO brindano per la vittoria e per le dimissioni del governo. Si dice che Renzi è il grande sconfitto.

Io non ne sono proprio sicuro. Contro Renzi c’erano tutti, proprio tutti, compresa  una corrente del suo stesso partito capeggiata da Bersani e D’Alema. Certo, le motivazioni del SI sono molteplici, ma quel 40% potrebbe anche significare un potenziale consenso dell’ex premier toscano. Il fronte del NO, invece, è solo un’alleanza inedita e temporanea. Alle elezioni, forse imminenti, gareggeranno da soli.

Vedremo gli sviluppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code