Inaugurata Casamica

  •  
  •  
  •  

CASA AMICA14Dopo un grande intervento di ristrutturazione, è stata inaugurata Casamica, la casa di accoglienza per donne e mamme con bambini in situazione di difficoltà. Tutto ciò è stato possibile grazie alla scelta dei soci della Cooperativa Libertas di restituire alla palazzina la funzione sociale voluta dai fondatori, individuando nel Consorzio Farsi Prossimo (gruppo di 12 cooperative sociali promosse da Caritas Ambrosiana) il partner adatto a tale scopo.

Sono intervenuti all’inaugurazione: Alfredo Colombo, sindaco di Sovico, Giovanni Carrara, Presidente di Consorzio Farsi Prossimo, don Roberto Davanzo direttore di Caritas Ambrosiana, Pierluigi Sala, Presidente della Cooperativa Libertas, Claudia Baldi, della Fondazione Banca del Monte di Lombardia, Concettina Monguzzi, in rappresentanza della Provincia

Dopo il taglio del nastro, è stato possibile visitare la struttura e partecipare alla festa in giardino accompagnata dalla musica rock della Blueshelter Band, gruppo musicale di Cisco Italia. Durante l’evento si è tenuta la raccolta fondi per attrezzare il giardino con un’area giochi per i bambini.

Gli appartamenti di Casamica

CASA AMICA24
Questa casa d’accoglienza vuole essere un luogo dove le persone che vivono momenti di difficoltà possano essere ascoltate e orientate, dove le mamme fragili possano
trovare ospitalità con i loro bambini e un luogo che possa diventare punto di incontro e di riferimento per tutti gli abitanti di Sovico. In particolare, nella struttura a due piani sono stati ricavati cinque mini appartamenti. Ogni appartamento è dotato di una stanza da letto, un soggiorno con angolo cottura e un bagno. Ciascun bilocale ha 3 posti letto. È inoltre disponibile un ampio salone comune, che favorirà le possibilità di incontro tra i “diversi abitanti” della casa.

casa amica00024
Il Centro d’Ascolto Caritas

Al pianoterra sono state riservate tre stanze per la nuova sede del Centro d’Ascolto Caritas: in due di queste si svolgeranno i colloqui, mentre la terza sarà adibita ad essere una piccola sala d’attesa. La presenza del Centro di Ascolto, gestito da una decina di volontari, frequentato da centinaia di utenti al mese e in rete con altri servizi sociali e assistenziali, sarà elemento di integrazione della casa all’interno del territorio.

Il giardino

A beneficio dell’intera comunità locale, è stato realizzato un ampio giardino dove le mamme e i bambini di Sovico potranno intrattenersi. Il giardino infatti è aperto a tutta la cittadinanza ogni giorno fino alle ore 20. Al momento il giardino ha dei grandi spazi molto curati, ma non è attrezzato. Per allestirlo con giochi e panchine è stata organizzata una raccolta fondi in occasione dell’evento.

casa amica00003
La vita in Casamica

I percorsi delle persone accolte avranno una durata temporanea di sei mesi/un anno e saranno accompagnati da operatori professionali delle cooperative Filo d’Arianna e Novo Millennio facenti parte del Consorzio Farsi Prossimo, in stretta sinergia con i servizi sociali del territorio e in alleanza con le altre istituzioni che potranno essere coinvolte, dalla scuola alle associazioni. Saranno sviluppate azioni di sostegno alla genitorialità, di inserimento lavorativo e scolastico e di ricerca alloggiativa.

Tale attività potrà essere positivamente affiancata dalla presenza di volontari, che a diverso titolo secondo le proprie capacità, metteranno a disposizione del loro tempo, per animare una festa o per aiutare a tenere in ordine il giardino.

I partner

Il Consorzio Farsi Prossimo e le Cooperative Socie hanno avviato dalla partenza del progetto la ricerca di sostenitori che collaborino a vario titolo a rendere possibile questa iniziativa, che ha trovato un riscontro estremamente positivo tra Istituzioni, imprese e singoli cittadini, accomunati dalla passione per il proprio territorio e per una visione di società che privilegi l’integrazione e l’attenzione ai più deboli. Precisamente, hanno sostenuto il progetto: Bcc Triuggio, Ikea, Reggiani, Zucchetti, Equilibra, Cisco, Zero Design e Fondazione Banca del Monte di Lombardia.

© fotografie di Giovanna Monguzzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code