Ines Figini, più forte del lager

 

Da Incroci News, settimanale online della diocesi di Milano   Si ringrazia per la collaborazione

Il 26 gennaio è uscito il libro  “Tanto tu torni sempre” di Giovanna Caldara e Mauro Colombo (Melampo), la storia straordinaria di una donna deportata durante la seconda guerra mondiale

«Cammino tra i Block… Ogni angolo, ogni dettaglio mi ricordano un particolare di quei mesi di prigionia. Rivivo le mie sofferenze. Rivedo la gente: un soldato in divisa, una reclusa che cammina a testa bassa, un’altra che corre… Risento i comandi dei tedeschi, i pianti, le grida, le bestemmie. Mi pare perfino di sentire l’odore della zuppa… Mi muovo come sospesa nell’aria, è un’emozione fortissima… Quando esco, non provo alcun sentimento di odio o desiderio di vendetta, solo un ringraziamento a Dio che mi ha salvata. È in questo momento che il sentimento del perdono si realizza compiutamente in me…».

 

Il racconto del ritorno di Ines Figini nel lager di Birkenau – dove venne internata durante la seconda guerra mondiale – è uno dei passaggi più intensi di Tanto tu torni sempre, di Giovanna Caldara e Mauro Colombo (Melampo Editore, 160 pagine, 15 euro). Il libro ripercorre la vita di una donna comasca che tra pochi mesi compirà 90 anni.

leggi tutto il post http://www.incrocinews.it/arte-cultura/ines-figini-pi%C3%B9-forte-del-lager-1.53214

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code