A Mezzago la Sagra dell’Asparago Rosa

 Al via la 59esima Sagra dell’Asparago Rosa. Un’eccellenza dell’agricoltura brianzola.

Ma perchè questo asparago è rosa? Dipende dalla tecnica di coltivazione e dalla qualità della terra. L’asparago rosa è coltivato in modo del tutto particolare: nel momento in cui germoglia ed esce dalla terra si evita  di esporlo ai raggi del sole. Grazie a questa controllata esposizione solare l’asparago si colora di rosa. Inoltre, la terra ricca di ferro e minerali contribuisce al suo gusto particolare.

Da quasi sessant’anni la Sagra di Mezzago, organizzata e gestita dalla Pro Loco (che quest’anno ha compiuto trent’anni!), oltre a essere l’occasione di gustare l’Asparago Rosa, ha consolidato collaborazioni e sinergie con diverse realtà e associazioni del territorio. Difatti si può gustare il prelibato ortaggio in diversi ristoranti e tavole calde sia a Mezzago che fuori paese per tutta la stagione, grazie a una rete virtuosa che valorizza e promuove questa singolare produzione.

Dal 27 aprile al 24 maggio sarà operativo il ristorante della Sagra dell’Asparago Rosa, presso Palazzo Archinti, gestito da oltre novanta volontari della Pro Loco di Mezzago. Qui l’Asparago Rosa sarà affiancato nel menù da tante altre eccellenze agroalimentari, lombarde e non solo.

In programma anche numerosi eventi: dalle letture di racconti alla visita di mostre,  dagli spettacoli teatrali a quelli musicali per lasciarsi trasportare dalla note della musica classica o scatenarsi al ritmo del boogie, del soul  e del folk, senza dimenticarci un tributo a Fabrizio De Andrè. Non mancheranno momenti di gioco, di svago, di sport, di pratiche di benessere.

Alcuni fra i produttori dell’Asparago Rosa

Tra le novità di quest’anno la seconda edizione di MezzAgro – semi, piantine e dintorni, declinata sul tema del recupero di sementi e salvaguardia della biodiversità, delle api e delle farfalle.

Si tratta di un progetto già avviato con diverse scuole del territorio, realtà educative e privati cittadini, ai quali sono state distribuite delle sementi da coltivare e far germogliare per sensibilizzare al tema, diventando Custodi di semi, creando in questo modo una rete di semenzai diffusi. Domenica 5 maggio ci sarà una manifestazione pubblica con un ricco programma di presentazioni, esposizioni, scambio semi e piantine, letture e uno spettacolo per bambini e famiglie.

Da sx il Sindaco di Mezzago, Giorgio Monti,  con alcuni degli organizzatori della Sagra dell’Asparago Rosa

Evento in collaborazione con Comune di Mezzago, Ciboprossimo e parco P.A.N.E. che presenterà ufficialmente il video “Alla scoperta dell’agricoltura nel parco”, per esplorare il territorio e conoscere alcune realtà agricole di valore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code