Lavora e sta zitta

  •  
  •  
  •  

notte61Martedì 18 ottobre, a partire dalle 18,30, si terrà l’incontro dal titolo: “Lavora e stai zitta. Tratta e prostituzione tra parole e immagini“. L’incontro avrà luogo nella sede della Caritas Ambrosiana in via San Bernardino 4 a Milano.

In Italia dalle 30 alle 50mila donne, giovani ragazze, per lo più straniere, si prostituiscono in strada. “Lavorano”, producono guadagni, ma devono stare zitte. Non possono reclamare diritti (spesso sono in Italia illegalmente), non possono rifiutarsi di andare in strada e non hanno molte occasioni per parlare.

Le operatrici dell’Unità di Strada Avenida racconteranno le storie delle donne che incontrano uscendo di notte lungo i viali di Milano.

La loro testimonianza è un’occasione preziosa per capire il fenomeno al di là di banalizzazioni e luoghi comuni, sulla presunta “libertà” di scelta delle donne.

L’Unità di strada Avenida incontra le donne che si prostituiscono in strada sul territorio della città di Milano allo scopo di offrire relazioni gratuite, favorire la cura della loro salute e sostenere l’eventuale scelta di abbandonare la strada. L’attività si svolge con due uscite settimanali in orario notturno durante le quali viene distribuito il materiale informativo in nove lingue, si offrono informazioni e orientamento alle donne: azione propedeutica anche ai successivi accompagnamenti presso servizi sanitari pubblici e del privato sociale e all’inserimento nelle comunità protette.

L’Unità di strada Avenida (una coordinatrice, 2 educatrici part- time, 15 volontari) è un servizio delle cooperativa Farsi Prossimo, promosso da Caritas Ambrosiana.

 

Cooperativa Oltre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code