Le infinite stanze delle donne

di Elena Borravicchio

Arte e musica al Carrobiolo per celebrare la Giornata contro la violenza sulle Donne. In occasione delle giornate contro la violenza e la discriminazione di genere, il Centro Educativo Il Carro organizza un weekend di eventi fra cui Le infinite stanze delle donne.

 

È un evento a cui teniamo moltissimo -ha spiegato Simona Ravizza, direttrice de Il Carro i.s. – completamente ideato e condotto dalle nostre educatrici, con molti volontari che ci danno una mano, e che saranno presenti durante i laboratori della domenica; che quindi mettono a disposizione gratuitamente il loro tempo per aiutarci nel fundraising. Il concerto è di una tribute band tutta al femminile che fa musica tutta di autrici donne. È un evento per famiglie, comincia alle 19.30 e verso le 21 si finisce: ci sarà un aperitivo insieme al concerto e due mostre d’arte da visitare, prodotte dai nostri ragazzi. Ci tengo a citare l’associazione M.AR.CO., Monza Arte Contemporanea, che ci ha aiutato nell’allestimento della sala/mostre che inaugurerà il nuovo spazio espositivo proprio questo weekend”.

Ecco il programma delweekend: venerdì 25, inaugurazione delle due mostre”Il talento del calabrone” e “Le ragazze stanno bene“; sabato 26, aperitivo e concerto della band rock IWT, Italian Woman Tribute band; domenica 27, 8 workshop tra cui scegliere, per dedicare un paio d’ore alla creatività e mercatino Second Hand del Carro (“Essere green si può, basta guardare nell’armadio!”); in conclusione, alle 19, performance teatrale.

Parlare di diritti questa settimana è importante – conclude Simona – il 20 è stata la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e il 25 è la Giornata contro la Violenza sulle Donne. Io penso che non a caso siano vicine: è una settimana molto intensa in cui non si può fare a meno di parlare di diritti”.