Liberi settanta

Dissentire e obbedire
Oh bella ciao
Urlare e zittire
E finalmente ridere
Vendette fatte in piazza
Ballare e passeggiare
E incontrarsi e piangere
Ballando stringersi
Abbasso il re
Evviva Bartali

 Liberi

Governo bianco
Radio di stato
Piovono pietre
Comitato centrale
Il rosso e il nero
Voto di donna
Benessere da mangiare
Olivetti e la balena
Quanto è lunga quella strada
E quante grotte giù a Matera

 Liberi

Gonna troppo corta
Fabbriche di picchetti
Figli ma dei fiori
Strage ma di stato
Francesco e Fabrizio
Complesso per suonare
Banda per sparare
E buio nero
E sangue rosso
E tanta paura

 Liberi

Città da bere
Scioperi di fame
Tutto sotto il tappeto
La festa non finirà
Troppe luci contro gli occhi
Schermi invadenti
E Pasolini che sapeva
Volgari conduttori
Santi cantanti
Profeti stravaganti

 Liberi

Testimoni protetti
Bombe sulla strada
Mafie vestite a festa
Capitali misteriosi
Felicità da lotteria
Affari di carne umana
Uomini nella rete
Pescatori di tragedie
Notte in Italia
Il sogno è alla fine

 Liberi

Il profeta è digitale
Il presidente è in fuga
Il tutto è un groviglio
Israele non molla
Ma il velo è troppo severo
E Marte è più vicina
La particella è una speranza
E il mondo è in una tasca
Si parla con tutti
Non si capisce nessuno

 Liberi

Free
Libre
Kostenos
Lliure
Percuma
wolny
Falas
Gratuit
Ledig
Livre

Liberi settanta, Enzo Biffi

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code