Liberi settanta

Dissentire e obbedire
Oh bella ciao
Urlare e zittire
E finalmente ridere
Vendette fatte in piazza
Ballare e passeggiare
E incontrarsi e piangere
Ballando stringersi
Abbasso il re
Evviva Bartali

 Liberi

Governo bianco
Radio di stato
Piovono pietre
Comitato centrale
Il rosso e il nero
Voto di donna
Benessere da mangiare
Olivetti e la balena
Quanto è lunga quella strada
E quante grotte giù a Matera

 Liberi

Gonna troppo corta
Fabbriche di picchetti
Figli ma dei fiori
Strage ma di stato
Francesco e Fabrizio
Complesso per suonare
Banda per sparare
E buio nero
E sangue rosso
E tanta paura

 Liberi

Città da bere
Scioperi di fame
Tutto sotto il tappeto
La festa non finirà
Troppe luci contro gli occhi
Schermi invadenti
E Pasolini che sapeva
Volgari conduttori
Santi cantanti
Profeti stravaganti

 Liberi

Testimoni protetti
Bombe sulla strada
Mafie vestite a festa
Capitali misteriosi
Felicità da lotteria
Affari di carne umana
Uomini nella rete
Pescatori di tragedie
Notte in Italia
Il sogno è alla fine

 Liberi

Il profeta è digitale
Il presidente è in fuga
Il tutto è un groviglio
Israele non molla
Ma il velo è troppo severo
E Marte è più vicina
La particella è una speranza
E il mondo è in una tasca
Si parla con tutti
Non si capisce nessuno

 Liberi

Free
Libre
Kostenos
Lliure
Percuma
wolny
Falas
Gratuit
Ledig
Livre

Liberi settanta, Enzo Biffi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code