Libritudine 2019: tanti ospiti, letture e musica

Un programma variegato che si apre in un ventaglio di proposte tra letteratura, arte e musica: 7 presentazioni di libri, 3 workshop dedicati ad adulti e bambini, una lettura scenica e un reading musicale, ma anche un grande concerto d’apertura con Jake Clemons, sassofonista della E Street Band di Bruce Springsteen e l’artista canadese Bocephus King. Non da ultimo, un ospite d’eccezione che coronerà la giornata del sabato: lo scrittore Andrea Vitali.

L’undicesima edizione di Libritudine, l’ormai attesissimo Festival del Libro di Lissone, sarà ospitato dal 20 al 23 giugno nella consueta tensostruttura di Piazza IV Novembre, pronta ad accogliere lissonesi e appassionati di letteratura e arte.

Lo spazio dedicato alla manifestazione è immerso nel verde e si colloca di fronte alla Biblioteca Civica, in dialogo con gli spazi della cultura lissonese.

Tredici gli eventi in calendario – tutti ad ingresso gratuito – rivolti a differenti target di lettori: dai più piccoli lettori in erba, fino a saggi e letture dedicati ad un pubblico più esperto. 

A questi si aggiungerà per tutta la durata dell’evento il mercatino a scopo benefico allestito all’interno della Biblioteca Civica in collaborazione con l’associazione “La Biblioteca è una Bella Storia” di Monza: il ricavato verrà destinato per l’acquisto di nuovi libri e attrezzature per la Biblioteca della Casa Circondariale di Monza.

Una quattro giorni di iniziative in cui, nei diversi momenti della giornata, troveranno spazio le presentazioni di libri e le altre attività proposte per coinvolgere tutta la popolazione e il mondo della letteratura a 360°.

Protagonisti assoluti scrittori e libri, ma nella manifestazione non mancheranno anche importanti eventi legati alla musica e all’arte per offrire un ventaglio di proposte che rispondano a interessi e target diversi.

Tra i protagonisti della XI Edizione di Libritudine ci sarà una foltissima squadra di autori, scrittori, artisti e musicisti: oltre a Jake Clemons e Bocephus King ci saranno Emma Chiaia, Stefano Motta, Marco Bersanelli, Ayumi Kudo, Carla Maria Russo, Andrea Pomella, Barbara Garlaschelli.

Attesissimo nella serata di sabato l’ospite più importante di Libritudine 2019, Andrea Vitali. Lo scrittore di Bellano arriverà a Lissone per presentare il suo ultimo successo “Documenti, prego”, un romanzo tra incubo e realtà uscito da poco in tutte le librerie.

Diverse anche le associazioni che proporranno iniziative in occasione di Libritudine 2019: Verdeacqua, Il Soffio di Artemisia, Associazione Mnemosyne e infine il gruppo di lettura della Biblioteca di Lissone, che avrà modo di farsi conoscere e di incontrare nuovi possibili lettori.


Sponsor ufficiale della manifestazione sarà Gelsia.

Con l’arrivo della bella stagione, Lissone ritrova un appuntamento culturale ormai tradizionale capace di avvicinare giovani e adulti al piacere della lettura – sottolinea Concettina Monguzzi, sindaco di Lissone – la presenza di Andrea Vitali offre ulteriore lustro ad una manifestazione che nel corso degli anni ha saputo proporre un ampio ventaglio di proposte, favorendo lo sviluppo di una cultura che parli a tutti”.

Proponiamo alla città e alla Brianza una nuova edizione ricca di contenuti, portando a Lissone il giusto mix di letteratura e cultura – sottolinea Alessia Tremolada, assessore alla Cultura – Nei quattro giorni e con le proposte diverse e innovative vogliamo intercettare pubblico di ogni età perché i libri e la letteratura devono essere in grado di parlare a tutti”.

Ecco il programma

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code