Milano PhotoWeek, una settimana di sole foto dal 4 al 10 giugno

Josef Sudek -Topografia delle guerra
La Redazione

E’ una grande festa della fotografia quella che vivrà il capoluogo ambrosiano per un’intera settimana con Milano PhotoWeek dal 4 al 10 giugno 2018. Ne è promotore il Comune e Palazzo Reale, con i grandi protagonisti del settore,
come le agenzie Magnum e Contrasto  e con quasi tutte le istituzioni museali e non  della città -Triennale, Accademia di Belle Arti, Castello Sforzesco, Fabbrica del Vapore solo per citare i più importati -, a cui aggiungere partner privati come Anteo, Fondazione Prada, Armani Silos e molti altri ancora. Uno sforzo collettivo pubblico-privato per 

vedere, capire, sentire, scoprire, provare la fotografia dal centro alla periferia – come si legge nel comunicato – dal racconto diretto dei grandi fotografi al lavoro dei giovani; dai reportage di guerra alle immagini del mondo; dalle foto di architettura fino all’arte contemporanea; dalle biografie dei protagonisti, da scoprire guardando un film, alla descrizione delle città che cambiano.

Massimo Siragusa – In Piena Luce

Sono 170 gli appuntamenti proposti da Milano PhotoWeek. Tutto però ruota intorno alle iniziative proposte da Palazzo Reale che ospiterà quattro mostre gratuite prodotte in collaborazione con i Musei Vaticani, il Centro Ceco di Milano, Whirpool EMEA e ArtsFor. Nel cortile nella sala delle Cariatidi, incontri e proiezioni con protagonisti del mondo della fotografia e lectio magistralis sul ruolo delle fotografia come strumento di indagine della contemporaneità, in collaborazione con il settimanale Internazionale e con World Press Photo

Non mancano  progetti didattici con una full scholarship sul tema della trasformazione urbana. 

Bill Amstrong – InPIenaLuce

Tutti gli appuntamenti al link:

http://www.photoweekmilano.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code