Da Monet a Bacon, un secolo di storia dell’arte in Villa Reale

Una rassegna delle opere più significative dell’Ottocento e del Novecento europeo, inaugura la stagione dei grandi pittori in Villa Reale a Monza. La mostra Da Monet a Bacon, Capolavori della Johannesburg Art Gallery, ripercorre, attraverso sessanta tele, le correnti artistiche più significative del XIX e XX secolo, il percorso artistico di pittori come Monet, Degas, Signac, Matisse, Van Gogh, Picasso, Bacon, Warholpittori che hanno reso la loro arte indimenticabile, eterna e imperdibile. 

Un secolo di storia dell’arte internazionale raccontata attraverso i suoi maggiori interpreti. Il percorso, suddiviso in sette sezioni abbinate ad altrettanti capolavori peculiari di ogni periodo storico, parte idealmente da due opere di Turner e da alcuni Preraffaelliti, per proseguire attraverso la generazione impressionista e postimpressionista, i maestri del primo Novecento e alcuni grandi esponenti della seconda metà del secolo: Francis Bacon, Henry Moore, Andy Warhol e Robert Lichtenstein. La mostra  chiude con la sezione che indaga l’arte sviluppata in Sudafrica nel Novecento. 

Una  collezione raffinata, frutto dell’appassionato lavoro di Lady Florence Phillips, moglie di un magnate dell’industria mineraria di Johannesburg, che pare abbia venduto anche i suoi gioielli per acquistare i capolavori ospitati nel polo museale africano.

Curata da Simona Bartolena, la mostra è prodotta da Nuova Villa Reale, Cultura Domani e ViDi, con la collaborazione di ArtGlass e il patrocinio del Comune di Monza.

Visitabile fino al 2 luglio e aperta da martedì a domenica (10-19) e il venerdì fino alle 22.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code