Monza: 950 candeline per le vittime del Mediterraneo

 profughiLa veglia di testimonianza di Libera 
“Non esistono le razze, esiste il razzismo“. Rita Levi Montalcini. Questa la frase che ha accompagnato la Veglia di Testimonianza  dell’ennesima tragedia dei migranti a due passi da casa nostra. L’Arengario di Monza è stato “illuminato” da 950 candeline accese durante la serata in ricordo delle vittime.

Se l’Europa, che con i suoi 450 milioni di abitanti è l’area più ricca del mondo, non è in grado di affrontare il diritto alla Vita  eaccogliere chi fugge dalla fame, guerre, dittature, persecuzioni, su quali fondamenti allora si vuole costruire il futuro del nostro continente?
veglia2
L’iniziativa ha voluto sottolineare che quello che conta è riassunto nella frase con la quale è stata indetta la serata:  “AL PRIMO POSTO LA VITA DI CHI SI E’ MESSO IN CAMMINO PER CERCARLA!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code