Nuovo bando dedicato ad attività culturali per i più piccoli

oasi_sangerardoUn nuovo bando per scoprire le bellezze del nostro territorio divertendosi con i propri figli, in compagnia di tante altre famiglie; un aiuto economico per la realizzazione di iniziative innovative aperte a tutti, in luoghi storici noti e meno noti della Brianza. La Fondazione lancia a sorpresa il decimo bando dell’anno, dedicato ad attività culturali per i più piccoli, con l’intento di avvicinarli, con le loro famiglie, alla cultura ed ai beni di interesse storico ed artistico del territorio di Monza e Brianza. OBIETTIVO: implementare e favorire la fruizione e la conoscenza dei beni di interesse storico ed artistico presenti sul nostro territorio. Attraverso il bando, la Fondazione intende agevolare la fruizione del patrimonio artistico in particolare da parte di bambini (3-12 anni) e famiglie, con la finalità di formare all’arte e al patrimonio comune i cittadini di domani. Il bando sostiene idee progettuali, azioni ed iniziative promosse da organizzazioni di terzo settore che coinvolgano il pubblico di famiglie e bambini nella scoperta del patrimonio culturale diffuso sul territorio di Monza e Brianza.

Le attività gratuite previste potranno essere laboratori ludico-didattici, percorsi esperienziali, visite a tema, da effettuarsi anche attraverso la realizzazione di strumenti digitali. Le proposte progettuali presentate dovranno caratterizzarsi per i seguenti aspetti: prevedere iniziative rivolte a bambini di età compresa fra i 3 e i 12 anni, che possono partecipare alle attività con le famiglie o in gruppi; prevedere nelle metodologie, nei linguaggi e nell’utilizzo di tecnologie un approccio innovativo alla fruizione e alla didattica culturale; fornire nuovi strumenti di lettura del/i bene/i oggetto di valorizzazione; essere realizzate nel periodo 1 settembre – 30 novembre 2015; valorizzare più beni del territorio, selezionandoli per epoca storica, tipologia, prossimità territoriale; Prevedere la replicabilità dell’iniziativa sul territorio; prevedere azioni di divulgazione e promozione delle iniziative. Non sono ammesse iniziative che prevedono una partecipazione economica a carico del pubblico fruitore.

Il bando mette a disposizione delle organizzazioni non profit che operano nel territorio della nostra Provincia 20.000 euro, derivanti dalle risorse territoriali di Fondazione Cariplo, per iniziative con un costo massimo di 6.000 euro, che potrà essere coperto fino al 50% dalla Fondazione. Le attività culturali sono uno strumento importante per creare coesione sociale. Con questo nuovo bando abbiamo voluto offrire una risposta alle sollecitazioni ricevute dalle organizzazioni culturali e dalle Istituzioni. L’obiettivo è sostenere piccole iniziative innovative che favoriranno la scoperta del patrimonio culturale del nostro territorio, ma anche nuove amicizie tra le famiglie.

Nell’ottica di cavalcare sinergie efficaci tra le attività culturali presenti nel territorio, sarà posta particolare attenzione a progettualità che potranno essere collegate a manifestazioni culturali di respiro provinciale come, ad esempio, “Ville Aperte in Brianza” Special Edition Expo Milano 2015 e “PH_performing Heritage, l’evento diffuso sul territorio MB di valorizzazione innovativa del patrimonio culturale. Grazie alla collaborazione con il Distretto Culturale Evoluto e la Provincia di Monza e della Brianza, se l’attività proposta risulterà coerente, sia per le finalità sia per le tempistiche, con le iniziative sopra citate, la stessa potrà essere inserita nel cartellone complessivo della manifestazione. Le organizzazioni non profit potranno presentare i progetti alla Fondazione entro le ore 12 del 15 luglio 2015 secondo le modalità indicate nel regolamento del bando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code