18 ottobre 2017

E’ sufficiente dire grazie?

mostra federico

Al via la Settimana della Carità tradizionale appuntamento proposto dalla Caritas e dalla san Vincenzo di Monza in concomitanza con la prima settimana di Quaresima.

La mostra “Grazie Federico”

Immigrazione a Monza: facciamo il punto

immigrazione_rapportoLa congiuntura economica profondamente negativa, con il conseguente calo dell’offerta occupazionale, ha pressoché creato una situazione di stallo nel fenomeno migratorio di stranieri in territorio monzese. Sono i dati raccolti nel Notiziario Statistico dell’anno 2014 del Comune di Monza “Monza residenti 01.01.2014. Il bilancio

Monza: donne protagoniste al convegno dell’Universal Peace Federation

Convegno in occasione dell’8 marzo a Monza

Sabato 8 marzo presso l’Urban Center in via Turati 6 a Monza, dalle 9.30 alle 12.30, si terrà il convegno sul tema “donne in cammino: percorsi di arte, impegno sociale e spiritualità“, che gode dell’adesione del Comune e sarà inserito nelle manifestazioni culturali del mese di marzo “Donne: femminile e plurale, una risorsa per il bene comune”.  

Educazione ambientale al Teatro Binario 7. In scena: Rifiuti Umani

foto rifiuti umaniUn nuovo appuntamento per i bambini dai 6 anni in su, per avvicinare i più piccoli alle tematiche dell’educazione ambientale, in programma per domenica 9 marzo alle ore 16.00. Location: Teatro Binario 7. L’occasione è la messa in scena dello spettacolo “Rifiuti Umani”, pluripremiato dalla critica e molto applaudito dal fantastico pubblico dei più piccoli.

Cooperative e occupazione femminile: quali scenari?

Maria Paola Colombo SvevoÈ un settore innegabilmente in crescita, la cui specificità si compone di un connubio d’imprenditorialità e finalità sociali.  Il mondo dell’economia sociale, infatti, negli ultimi anni, ha svolto un ruolo di fondamentale importanza, creando e offrendo occupazione. Protagoniste attive e motore di avanzamento di questo terzo

Mohamed Ba: la Cultura dell’Interculturalità

indexDa sempre impegnato nella diffusione dei valori dell’intercultura. Nato a Dakar, in Senegal. In Africa era un pastore, ora, a Milano, è un mediatore culturale capace di raccontare con amara ironia le difficoltà dell’integrazione, base su cui crescere una società. Mohamed Ba, uno tra i tanti immigrati, nonostante in Italia non sia semplice esserlo.