20 aprile 2018

Un caffè al giorno

caffe_2940di Diana Crippa laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari – dietista

Il caffè, bevanda amara e nera come la notte, è uno dei vizi della maggior parte degli italiani dal momento del suo primo arrivo in Italia, nel 1624, al Caffè Florian a Venezia. Ognuno ha le proprie preferenze: chi ama il

E’ la Danimarca la più verde

greeneconomy-1_webLo scorso 22 ottobre il WWF International, nella persona del direttore generale Jim Leape, ha consegnato al primo ministro danese Helle Thorning-Schmidt, il premio ‘Gift to the Earth’. Si tratta del più prestigioso riconoscimento a governi, imprese e altre organizzazioni che hanno dimostrato di contribuire in modo

Lissone: le sedie del cenacolo

sedie_cenacoloSabato 19 ottobre  a Lissone è stata inaugurata presso il Museo d’Arte Contemporanea la mostra “Le tredici sedie mai dipinte nell’ultima cena di Leonardo”.  La mostra è aperta sino al 1 dicembre. Sono tredici sedie disegnate da architetti, designer e realizzate da falegnami di

Storie di donne calabresi

luna

di Camilla Mantegazza

“Non mi ricordo la prima volta che ho sentito bisbigliare la parola ‘ndrangheta, la ‘ndrangheta non si nomina, la si intende senza pronunciarla, chi ne appartiene la rinnega, chi non ne ha niente a che fare, si guarda bene dal nominarla, perché i calabresi hanno dentro l’antidoto e il veleno, conoscono le verità e non sanno niente, salutano ‘a tutti, e non riconoscono ‘a nessuno, forse sarò stata nel grembo di mia madre, ma credo che nessun calabrese lo ricordi.

Salute in piazza

camminare salute sportUna sanità per i cittadini in Brianza. Il prossimo 24 ottobre, presso l’Urban Center di Monza, piazza Castello, saranno illustrati i risultati  di una ricerca sulla salute in Brianza che ha coinvolto più di mille persone tra cittadini, medici e responsabili di strutture sanitarie  socio sanitarie. Leggi l’invito_24_ottobre_13  

VEDO, SENTO, PARLO

lea-garofalo_191013Calabria, dal greco “faccio sorgere il bene”. Calabria, la perla più bella, la perla più amara. Lea è nata lì, in questa splendida terra italica, vittima dei suoi uomini, di quella parte dei suoi abitanti che ha deciso di creare una gabbia di complicità, di violenza e di reati. Calabria, prigione della mafia e dei mafiosi, dell’omertà e

La corona di fiori del Sindaco a Lea Garofalo

IMG_0248Il Sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, ha deposto una corona di fiori all’ingresso del cimitero di san Fruttuoso in ricordo del sacrificio di Lea Garofalo la donna che ha dato la vita contro la ‘ndrangheta.

 

 

 

Un viaggio nel tempo attraverso la salute mentale

liberi-tuttiSono numerosi gli interventi che si susseguono durante il convegno organizzato dalla Cooperativa monzese Novo Millennio, martedì 15 ottobre, al Teatro Binario 7 di piazza Castello a Monza. Altrettanti sono gli spunti di riflessione offerti, mai banali e scontati. Il fil rouge del pomeriggio, dedicato ai più svariati aspetti riguardante le

Giornata mondiale della povertà

poveri1Il 17 ottobre 1987 a Parigi, più di 100.000 persone si riunirono per ricordare le vittime della povertà e per chiedere a tutti di  impegnarsi contro una condizione definita come violazione dei diritti umani. Nel 1993 l’ONU ha riconosciuto l’importanza di questa battaglia e la necessità di un intervento per eliminare la povertà estrema, visto

Worldfoodday: giornata mondiale dell’alimentazione

cibo italianoLo scorso 16 ottobre si è svolta la Giornata Mondiale dell’alimentazione, il Worldfoodday, indetta dalla Fao. Il titolo è “Sistemi alimentari sostenibili per la sicurezza alimentare e la nutrizione”  una giornata che desidera “sensibilizzare sulle misure necessarie per porre fine alla fame nel mondo”.