17 luglio 2018

Politica del carillon e cantastorie

di Paola Biffi

Nomi e parole passano ai telegiornali, alle radio e nei discorsi comuni, sempre le stesse parole, gli stessi nomi, quasi che a metterli in fila sembrano rime e intonazioni, a creare una filastrocca cantilenata, come quella delle fiabe.
Come le fiabe, sono rassicuranti e ci cullano, finché non ci accorgiamo dell’inquietudine che nascondono, sublimata dalle rime e dalla cantilena,

Immi-grati e imm-ingrati

di Marco Riboldi

Questo intervento  mi pesa molto, perché so già che la possibilità di equivoci e strumentalizzazioni è altissima. Ma sono stanco di sentire parole che, secondo me, pur con le migliori intenzioni, altro non fanno che spingere gli italiani ad assumere posizioni estreme.

La marcia in più del cervello

di Roberto Dominici

La plasticità cerebrale è la potenzialità del cervello di variare funzione e struttura non solo durante il suo periodo di sviluppo, ma anche durante la vita adulta. Essa è una proprietà intrinseca del cervello umano e

Racconti di primavera n.14

Adoro la primavera: mi insegna di nuovo il passo leggero di chi sa dove sta andando e perché.
Fabrizio Caramagna

Dal Mare e dalla Terra: il Report sui richiedenti asilo in Brianza

di Fabrizio Annaro

20 giugno giornata mondiale del rifugiato. Si svolgerà proprio nel pomeriggio di mercoledì 20 giugno, a partire dalle ore 16:30, la presentazione del VI Report sull’accoglienza dei richiedenti asilo in Brianza. La presentazione si svolgerà a Monza presso la sede della provincia di via Grigna, 13.

Salvini e gli immigrati

di Luigi Picheca

Non si può dire che il nuovo ministro dell’Interno Matteo Salvini mi sia mai stato simpatico ma devo riconoscere che sta mantenendo il suo atteggiamento politico con assoluta linearità. Certo ha scatenato la immancabile reazione dei soliti critici che, forti dei comuni sentimenti cristiani, si uniformano alle apparenze senza entrare nel merito.

Racconti di primavera n.13

 Arriva la primavera ed i pollini: il modo con cui la natura ci dice che può ancora ucciderci in qualsiasi momento. TristeMietitore, Twitter