20 aprile 2018

21 marzo: giornata della memoria delle vittime di mafia

La Redazione

Una giornata dedicata a loro e non a caso, il primo giorno di primavera, il momento in cui la natura si risveglia e tutto intorno sembra rinascere. Sì perché le vittime di mafia che sono cadute per amore della libertà e della verità meritano di essere ricordate in un giorno così.

Donne e sport: il convegno a Monza

Riflettere sul rapporto delle donne con lo sport, le interazioni tra sport e diritti umani nella nostra società, valorizzando le buone pratiche dello sport al femminile, spesso esempio di etica e valori positivi. Donne: etica e valori nello sport è il titolo del convegno che si terrà presso la sala Picasso dell’Urban Center Binario 7 a Monza, sabato 24 marzo dalle ore 9.30 alle 13, promosso dalla UPF Universal

Dove abita la felicità ?

La Redazione

Che i soldi non facessero la felicità già lo sapevano. Ora ne riceviamo conferma dal World Happiness Report delle Nazioni Unite, che è la classifica annuale dei Paesi più felici.  Diffusa in occasione della Giornata Mondiale della Felicità che si celebra  oggi 20 marzo, il report del 2018 mette sul podio la Finlandia

Ale e Franz conquistano il Manzoni

di Francesca Radaelli

Spalti gremiti, risate e tanti applausi al Teatro Manzoni per Nel nostro piccolo, lo spettacolo di Ale e Franz in scena lo scorso sabato 17 marzo, nell’ambito della rassegna Comici in prosa, che ha già visto calcare il palcoscenico del teatro monzese altre due figure amatissime dal pubblico: Giuseppe Giacobazzi e Horny.

Viaggiare, incontrare, scoprire il turismo sostenibile

Alfredo Somoza, giornalista collaboratore di Radio Popolare, editorialista di Huffington post presenterà il libro “Il viaggio, l’incontro” edito da Altraeconomia e scritto a due mani dallo stesso Somoza e da Maurizio Davolio. La presentazione è in programma per mercoledì 21 marzo ore 18:00 a Desio nella splendida sede di Villa Tittoni.

Quel che resta del Sessantotto

di Laurenzo Ticca

Ce n’est  qu’un debut  continuons le combat” (Non è che l’inizio, continuiamo a combattere). Bello, no?  Era il maggio 1968, era la Sorbona, era Parigi.  La società francese prendeva  fuoco.

Attivismo aziendale: la partecipazione aumenta

di Daniela Zanuso

Da sempre si discute sul ruolo del leader di impresa.  Alcuni  ritengono che sia dovere di un manager portare  utili e far crescere la società per cui lavora. Questo crea risorse da investire e quindi