Parole, suoni e immagini per raccontare l’integrazione

casa_culture“Parole, suoni, immagini, colori”: questo il titolo del ciclo di iniziative sul tema dei migranti che si terrà venerdì 29 e sabato 30 aprile a Monza, presso l’Urban Center Binario 7 in via Turati 6, promosso dalla Casa delle Culture del Comune di Monza e associazioni del territorio. 

L’iniziativa è rivolta a tutti i cittadini, alle famiglie, ai giovani e si propone come un’opportunità di incontro, di conoscenza e di scambio per testimoniare che convivenza e integrazione sono possibili e sono già una realtà. Si inizierà venerdì sera alle 21 con uno spettacolo musicale – Arsene Duevi, Roberto Zanisi e i supercori presso il Binario 7.
Tra le varie iniziative di sabato, segnaliamo alle 11.30 l’inaugurazione della mostra fotografica e la premiazione del concorso ad essa collegato sul tema: “Culture a Monza – persone, cibi, mestieri” e due dibattiti: dalle 9.30 (sala E), si tratterà il tema “Tra immigrazione e nuovi cittadini. Quali politiche?”, cui interverranno anche il Sindaco, Roberto Scanagatti e il Capo Dipartimento del Ministero dell’Interno, Mario Morcone, con un contributo del Vicesindaco e Assessora alle Politiche Sociali, Cherubina Bertola. Il secondo dibattito, intitolato “Politiche ed esperienze per l’intercultura e l’integrazione scolastica” inizierà alle 14.30 (sala D), condotto dall’assessore all’Istruzione, Rosario Montalbano, cui parteciperà anche l’On. Roberto Rampi, della Commissione Cultura della Camera dei Deputati.
 
“In questo ciclo di incontri – commenta Laura Morasso, Consigliera Delegata alla Casa delle Culture – si affronterà il tema dell’integrazione di coloro che da anni sono inseriti nella nostra comunità, e che costituiscono un valore per la nostra società sotto diversi punti di vista. Questa nuova iniziativa ha l’obiettivo di favorire la conoscenza tra culture differenti, dando spazio all’incontro e allo scambio che può contribuire a un arricchimento reciproco“.
Durante tutta la giornata di sabato stand e banchetti espositivi su servizi, attività e buone prassi a favore dell’integrazione. Tra questi, sarà data visibilità anche alla nuova edizione del Trofeo della Pace, l’iniziativa organizzata dalla Upf Monza che si svolgerà a giugno con i tornei interetnici di calcio e pallavolo.
Numerose saranno poi le attività per coinvolgere famiglie e bambini, così da favorire la sensibilizzazione e la conoscenza attraverso strumenti come il teatro, la musica e la letture di favole.
Tutte le iniziative saranno ad ingresso libero.
5 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code