Persone fuori dal Comune

di Fabrizio Annaro

Persone fuori dal Comune. E’ il titolo del volume scritto da Michele Bertola, monzese, attualmente Direttore Generale del Comune di Bergamo.

Una lunga carriera nella Pubblica Amministrazione, autore di diverse pubblicazioni, Michele Bertola presenta in forma romanzata, la passione, la caparbietà e l’impegno di alcune persone che si sono cimentate nel voler cambiare l’ente pubblico.

Più che riferimenti normativi, decreti e circolari, il libro propone  “storie di impiegati” che hanno deciso di vivere la scommessa del cambiamento.

Non importa il risultato.  Il bello di questa storia, come il bello della vita, è il percorso: gli alti e bassi di una sfida apparentemente impossibile.

Il libro sarà presentato mercoledì 4 maggio ore 21:00 Teatro Triante,  via Duca D’Aosta, 8 – Monza. Una presentazione che sarà arricchita grazie al dialogo fra l’autore con il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori e con Roberto Mauri Presidente della Cooperativa La Meridiana. Condurrà la serata il giornalista Fabrizio Annaro.

L’incontro è in collaborazione con Il Dialogo di Monza – la Provocazione del bene e con la libreria Il Libraccio.

La Trama

Un dirigente ministeriale è giunto alla soglia della pensione. Nelle ultime settimane racconta alla nuova arrivata il senso del proprio lavoro. Invece che dettagli tecnici e normativi narra delle persone che ha incontrato da ispettore dei Comuni. In ogni storia c’è una persona che ha dato del proprio meglio per cambiare la pubblica amministrazione. Non tutte ci sono riuscite, ma alcune sì. Dietro le vicende si celano principi e valori vissuti. Emergenze sanitarie, quartieri disagiati, necessità di risparmi, vincoli e pregiudizi sono tutte condizioni che portano ad agire controcorrente coinvolgendo altri e innovando la realtà. Tra una storia e l’altra la giovane discute con il dirigente rivedendo progressivamente e completamente l’idea che aveva del lavoro pubblico. Il passaggio di testimone ora può essere compiuto, con coraggio e ottimismo guardando al futuro.

La prefazione di Fabrizio Barca

Persone fuori dal comune è introdotto dall’economista Fabrizio Barca il quale tra le altre cose, scrive: “… Sono storie calde, profondamente umane, di vittorie e sconfitte. Storie di Giulia, architetto e project manager, e Sebastiano, operaio elettricista, di Rossana e Edoardo, dirigenti, e di Letizia impiegata, di Lorenzo, Matilde, Matteo, Adele, e di altri ancora. Alle prese con i servizi essenziali della nostra vita. Dall’assistenza agli anziani al risanamento di un quartiere, dalla vigilanza urbana al reinserimento di ragazzi difficili, dall’accoglienza dei migranti ai servizi cimiteriali.”

 Michele Bertola

Michele Bertola ha 61 anni.  Dal 1998 è stato Direttore Generale di Cinisello Balsamo, poi di Cesena, Legnano, Imola. Dal 2014 dirige il Comune di Bergamo. È presidente di ANDIGEL (associazione dei Direttori generali). Insegna in diversi Master e in corsi per amministratori locali di ANCI. Ha scritto “Il direttore generale innovatore negli enti locali” (2006). Suoi contributi sono pubblicati in manuali, saggi e riviste. Ha diretto “Rivista dell’Istruzione – scuola e enti locali”.

Il progetto

Persone fuori dal Comune è anche un progetto perché lavorare in un Comune è molto più interessante di quanto ritiene la maggior parte della popolazione. Il progetto “Persone fuori dal comune” vuole dimostrarlo attraverso la raccolta e la divulgazione di storie, vere, ispirate alla realtà, accadute a sé o ad altri, può essere un modo per farlo.

Per chi desiderasse raccontare una storia può  inviarla all’indirizzo e-mail:  [email protected]

Ulteriori info al sito web www.personefuoridalcomune.it