Piccola patria

piccola patria“Film dedicato  Bel paese”. Anteprima cinema in collaborazione con YRadio.

Luisa e Renata sono due ragazze del nord Italia con un sogno in comune: partire. Per poter recuperare i soldi necessari alla realizzazione del loro viaggio, lavorano come cameriere in un grande albergo. Luisa ha un ragazzo, l’albanese Bilal, che finirà a sua insaputa, in un giro di amori e ricatti, rendendo sempre più tesi i rapporti tra i locali e gli immigrati.
Alessandro Rossetto fa subito centro con il suo primo lungometraggio, film con il quale il regista intende dipingere il ritratto di un’Italia che sta precipitando nell’abisso di un vuoto culturale.
Ottimo l’uso della fotografia, con la quale il regista mostra un ambiente degradato che riesce a trasmettere in modo perfetto le condizioni socio-culturali del nostra Paese.

Daniele Brivio

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code