Ritorna la festa della solidarietà

solidarietaRitorna il 21 maggio la tanto attesa “Festa di Solidarietà”, manifestazione monzese organizzata dalla Comunità Pastorale Santi Quattro Evanglisti con il contributo di alcune realtà associative locali, in primis Sguardi ONLUS.

Per l’undicesima edizione della tradizionale kermesse, sono in programma quattro giorni di divertimento, musica e sport non stop, che si svolgeranno dal 21 al 24 maggio presso l’Oratorio di Sant’Alessandro a Monza. Un calendario ricco di eventi ed iniziative per tutti i gusti e le età.

Il ricavato della manifestazione andrà a sostenere importanti progetti di solidarietà, vicini e lontani, promossi da tre realtà associative del territorio: San Vincenzo, Operazione Mato Grosso e Sguardi ONLUS. Operazione Mato Grosso utilizzerà i proventi per sostenere la missione di Tauca, in Perù, mentre Sguardi ONLUS sosterrà la piccola comunità haitiana di Tirivye (dove da quattro anni si trova in missione don Giuseppe Grassini) con l’obiettivo di fornire ai bambini della scuola un pasto al giorno.

La manifestazione prenderà il via durante la serata di giovedì 21 maggio con I primi tornei sportivi di pallavolo e calcio organizzati da ASO San Rocco, ma non solo. Infatti, alle ore 21, si terrà un incontro dal titolo “¿Only… you can eat? Puoi solo mangiare? Il cibo come occasione di riscatto sociale”, dedicato al tema centrale di questa edizione. Durante la serata interverranno: don Roberto D’Avanzo, presidente di Caritas Ambrosiana; rappresentanti della Comunità Nuova Onlus I Dolci del Paradiso di Besana in Brianza, dello Zafferaneto Vallescuria, progetto di agricoltura sociale a filiera corta di Veduggio con Colzano, e della Bottega del Commercio equo e solidale di Monza.

Venerdì continueranno i tornei sportivi di calcio e pallavolo, a cui si aggiungerà il Torneo di Basket “Memorial Paolo Fontana”; alle ore 21.00, Astro Roller Skating proporrà uno spettacolo di pattinaggio artistico e in linea freestyle.

Il weekend sarà poi all’insegna di sport, della musica e del divertimento con proposte dedicate anche ai più giovani, tra cui lo Spazio Radio organizzato dal C.G. Bussola e lo spettacolo di bolle di sapone, mentre sabato, dalle 21.30, si terrà l’attesissimo gioco a squadre Dr. Why. La domenica, dopo la messa animata all’aperto delle ore 11, sarà la volta dei più piccoli con lo Spazio Bimbi e uno spettacolo di giocoleria alle ore 16. Le due serate saranno caratterizzate dalla musica, con esibizioni di ballo e momenti danzanti aperti a tutti.

Per tutta la durata della manifestazione si potranno acquistare dolciumi e prodotti provenienti da tutto il mondo; inoltre, sarà attivo un servizio di bar e cucina che offre piatti tipici e ricercati della nostra tradizione culinaria, anche per il “pranzo meneghino” della domenica.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code