Anche Roma si interroga sulla Rivoluzione d’Ottobre

Al via la manifestazione Il progetto e le forme di un cinema politico a cento anni dalla Rivoluzione d’Ottobre. E’ un’iniziativa che la Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico e la Fondazione Gramsci, in collaborazione con Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Casa del Cinema, NOMAS Foundation e Centro Sperimentale di Cinematografia

 

Cineteca Nazionale, ha promosso in occasione del centenario della Rivoluzione d’Ottobre e che comprenderà due giornate di studio, ventisei film, due eventi speciali, una mostra e presentazioni di pubblicazioni a tema.

 

Si comincia lunedì 13 ottobre alla Galleria Nazionale con una giornata di studio incentrata sulle interpolazioni degli stili di Ejzenštejn e Vertov, con particolari riflessioni su montaggio e materialismo, principi teorici di “filosofia della storia” ed esempi anticipatori del cybercinema moderno. A discuterne saranno presenti, tra gli altri, Roberto De Gaetano (Università della Calabria), Alessia Cervini (Università di Palermo), Antonio Somaini (Paris, Sorbonne Nouvelle), Marie Rebecchi (Università di Udine / Paris 3), Dario Cecchi (Roma Sapienza), Marco Maria Gazzano  (Roma3),  Elena VogmanAda Ackerman (Paris CNRS) e Pietro Montani, curatore scientifico del progetto. Seguirà, alle 17,30, la proiezione del film  Le straordinarie avventure di Mr. West nel paese dei Bolsceviki (1924) di Lev Vladimirovič Kulešov, che sarà presentato da Pietro Montani.

La Rassegna filmica sarà inaugurata ufficialmente alle ore 20,30 (sempre di lunedì 13) presso la Casa del Cinema – Sala Deluxe, con la presentazione di Giorgio Gosetti Giovanni Spagnoletti, e con la proiezione del film Ninotchka di Ernest Lubitsch.
La rassegna continuerà nei giorni successivi con numerose proiezioni introdotte da studiosi ed esperti presso le sale della Casa del Cinema e del Cinema Trevi.

L’ingresso è libero. Ecco il programma.IL PROGRAMMA DI LUNEDI 13 NOVEMBRE

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea
Ingresso di Via Gramsci  – Roma 

Ore 9:30 – Apertura dei lavori
Indirizzi di saluto – Cristiana ColluVincenzo Vita
Ore 10:00 
Presiede Roberto De Gaetano (Università della Calabria)
Alessia Cervini (Università di Palermo)
Rivoluzioni, slittamenti, regressioni. Note di “filosofia della storia” nel pensiero di S.M. Ejzenštein
Antonio Somaini (Paris, Sorbonne Nouvelle)
Montaggio e materialismo in Ejzenštein e Vertov
Pausa
Marie Rebecchi (Università di Udine / Paris 3)
1917-2017: mostrare Ejzenštein, rimontare il cinema sovietico
Discussione
Pausa 
Ore 15:00 
Presiede Dario Cecchi (Roma Sapienza)
Marco Maria Gazzano (Roma3)
Dal cineocchio al cybercinema: lo sguardo al futuro – anche della politica – di Dziga Vertov teorico
Elena Vogman (Berlin Freie Universität)
Ejzenštein’s Capital: Cinema beyond the stars
Ada Ackerman (Paris CNRS)
The two Sergej Michajlovič: Ejzenštein and Tret’jakov. The Power of Attractions, Expressivity and Facts
Discussione generale  
Pietro Montani: chiusura dei lavori
Ore 17:30 
Proiezione del film Le straordinarie avventure di Mr. West nel paese dei Bolsceviki (1924) di Lev Vladimirovič Kulešov. Presenta Pietro Montani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code