San Valentino con Alda Merini

  •  
  •  
  •  
di Francesca Radaelli

Due interpreti meravigliosi sul palco e una grande poetessa che non c’è più. Il musicista Giovanni Nuti e l’attrice (ma anche cantante) Monica Guerritore hanno portato a Monza “Mentre rubavo la vita”, spettacolo-concerto costruito intorno ai versi di Alda Merini, la poetessa dei Navigli. Inserito nella sezione Altri Percorsi del Teatro Manzoni, è andato in scena lo scorso 14 febbraio. Regalando al pubblico una serata San Valentino straordinaria, una celebrazione dell’amore che stravolge l’anima e il corpo.

L’immensa gioia dell’amore, la carnalità dell’amore, la sofferenza dell’amore. La poesia di Alda riesce a cogliere e dare forma alla grandiosità di un sentimento che, il 14 febbraio, rischia di essere rimpicciolito per stare negli incarti dei cioccolatini.   

C’è l’amore rinchiuso nei Baci Perugina e poi, cantato da Giovanni Nuti, c’è Il Bacio di Alda Merini, la poetessa dall’anima libera che fu rinchiusa in manicomio:

Il bacio appena sognato
in una notte di tradimenti,
dove tutti consumano amplessi
che non hanno profumo.

Il bacio è come una vela,
fa fuggire lontano gli amanti,
un amore che non ti gela
che ti dà mille duemila istanti.
Ho cercato di ricordare
che potevi tornare indietro,
ma ahimè il tuo bacio
è diventato simile a un vetro.

Un matrimonio artistico durato 16 anni quello tra Nuti e la Merini. Il musicista ha trasformato i versi della poetessa  milanese in vere e proprie canzoni, prendendo le mosse dalla musicalità naturale delle poesie di Alda, come lui stesso ha raccontato. Il risultato è straordinario.

La musica amplifica la forza della parola poetica, la voce di Nuti la solleva e, quando viene diffusa la registrazione della voce dolce di Alda che legge i suoi versi, ci si rende conto di quanto le parole di quella voce siano davvero capaci di esplodere e travolgere tutto.

E poi c’è Monica Guerritore, il carisma di un’attrice immensa, la voce intensa e vibrante con cui  racconta Alda Merini, e con cui interpreta le sue parole in musica, rivelandosi grandissima anche nelle vesti di cantante.  

E regalando a tutti una serata travolgente di poesia e musica.